Tiffany Haddish, ritirate le accuse di abusi sessuali su minori

Tiffany Haddish, ritirate le accuse di abusi sessuali su minori
INFORMAZIONI FILM
di

La querelante che aveva intentato una causa per abusi sessuali su minori contro Tiffany Haddish e Arie Spears per conto suo e del fratello minore ha chiesto che la causa venga archiviata. A riportarlo in queste ore è il portale TMZ. Il caso è stato archiviato con pregiudizio, e quindi non potrà essere ulteriormente archiviato.

Di recente Tiffany Haddish ha recitato con Nicolas Cage nel film in cui l'attore interpreta se stesso. La persona che aveva denunciato Haddish e il comico Arie Spears, chiamata con lo pseudonimo Jane Doe negli atti del tribunale ha dichiarato:"Io e la mia famiglia conosciamo Tiffany Haddish da molti anni e ora sappiamo che non farebbe mai del male a me o mio fratello o aiuterebbe chiunque altro a fare qualcosa che potrebbe danneggiarci".

"Auguriamo il meglio a Tiffany e siamo felici di metterci tutto questo alle spalle". Tiffany Haddish è stata accusata di abusi ad inizio mese, insieme al comico Arie Spears.
Secondo l'accusa Haddish e Spears avrebbero avuto comportamenti inappropriati nei confronti di una ragazza all'epoca quattordicenne e di suo fratello di 7 anni nel 2013.
La ragazzina sarebbe stata ingaggiata da Haddish, come sosteneva l'accusa, per girare uno spot commerciale con espliciti riferimenti sessuali. Tuttavia, nelle ultime ore è arrivata la dichiarazione che chiude sorprendentemente la questione, in attesa di eventuali nuovi sviluppi.

Dopo la denuncia l'avvocato di Haddish aveva respinto le accuse, affermando che la sua cliente era completamente estranea a quanto contestato.

Quanto è interessante?
3