Tick, Tick... Boom!, Lin-Manuel miranda dirigerà l'adattamento del famoso musical

Tick, Tick... Boom!, Lin-Manuel miranda dirigerà l'adattamento del famoso musical
di

È Deadline ad annunciare quest'oggi che la Imagine Entertainment ha scelto Lin-Manuel Miranda come regista dell'adattamento cinematografico dell'iconico musical di Broadway Tick, Tick... Boom!, scritto dal grande Jonathan Larson, lo stesso drammaturgo dietro al musical Rent.

A occuparsi della sceneggiatura troveremo il talentuoso Steven Levenson, ultimamente vincitore del Tony Award per il suo lavoro sul musical Dear Evan Hansen. Miranda figurerà anche come produttore del lungometraggio insieme a Brian Grazer e Ron Howard. La sorella di Larson, Julie, lavorerà invece come produttrice esecutiva dell'adattamento cinematografico.

Miranda in passato ha recitato in una parte di Tick, Tick... Boom! in una produzione off-Broadway, e sul progetto ha dichiarato: "Tick, Tick... Boom! è entrato per la prima volta nella mia vita al college, quando ho avuto la fortuna di prendere parte alla produzione dello Jane Street Theatre nel 2001. L'accattivante storytelling di Jonathan Larson in Rent mi ha insegnato poi che i musical possono essere contemporanei, fedeli alla vita e rappresentare esperienze personali. Ma è con Tick, Tick... Boom! che si è solidificata in me l'intenzione di tirare fuori la mia personale voce come drammaturgo. Avere ora l'opportunità di debuttare alla regia in collaborazione con la famiglia Larson e questo incredibile team creativo, e di adattare un'opera che amo così profondamente, è davvero un enorme privilegio. Insieme, miriamo a onorare l'eredità di Jonathan e continuare a riposizionare il suo lavoro per ispirare le future generazioni di narratori".

La storia del musical è ambientata nel 1990 e racconta di Jon, un aspirante compositore che non aspetta altro che una possibilità di debutto a New York, il tutto mentre sta scrivendo Superbia, che spera possa essere il prossimo grande musical americano che gli darà l'occasione che sta a lungo aspettando. Jon si sente anche sotto pressione a causa della fidanzata Susan, stanca di vivere all'ombra delle aspirazioni del ragazzo. Nel mentre, il migliore amico Michael ha rinunciato ai suoi sogni per per un posto da pubblicitario alla Madison Avenue e sta per trasferirsi. Sopraffatto dall'ansia, Jon si domanda se il suo sogno vale il prezzo che sta pagando.

Anche Grazer ha voluto commentare l'annuncio dell'adattamento cinematografico: "Sono sempre stato attratto da storie sulla perseveranza e la forza caratteriale necessarie a perseguire i propri sogni. E la storia di Jonathan Larson è profondamente toccante e stimolante. Avere gli incredibili talenti di Lin e Steven per questo adattamento cinematografico è il perfetto nucleo creativo per aggiungere autenticità al progetto".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!