Marvel

Thor, lo sceneggiatore del primo film Marvel non aveva mai sentito parlare di dei norreni

Thor, lo sceneggiatore del primo film Marvel non aveva mai sentito parlare di dei norreni
di

Ricorderete tutti il primo film Marvel dedicato al dio del tuono Thor, con l'esordio di Chris Hemsworth nei panni del personaggio che poi sarebbe diventato un Avengers nei film successivi dell'universo cinematografico dedicato. Ebbene, lo sceneggiatore di quel primo film non aveva la minima idea di chi fossero quei personaggi dei fumetti.

Stiamo parlando dello sceneggiatore Zack Stentz, che nel corso di un gioco su Twitter ha risposto anche a qualche domanda relativa al suo lavoro sul film Marvel, legata anche a qualche curiosità che lo riguardava direttamente, compresa una singolare confessione ai fan. Stentz ha appunto dichiarato che all'epoca del suo ingaggio per lo script della pellicola di Kenneth Branagh non sapeva assolutamente nulla dei fumetti di Thor pubblicati dalla Marvel. Il film fu scritto da Stentz in coppia con Ashley Edward Miller, quest'ultimo però definito proprio da Stentz come un vero esperto del personaggio di Thor.

Inoltre, per non rischiare di far brutta figura nelle riunioni, Stentz ha pure seguito dei corsi sulla scrittura di Stan Lee, Jack Kirby, Walt Simonson e J. Michael Straczynski, così come un corso universitario sulla mitologia norrena.

"Non sapevo quasi nulla sul fumetto di Thor quando Ash ed io ottenemmo l'ingaggio per scrivere il film (Ash però era un grande esperto in materia). Ho fatto un corso intensivo sulle run scritte da Stan Lee, Jack Kirby, Walt Simonson e J. Michael Straczynski e ho assistito come uditore a un corso universitario sulla mitologia norrena mentre scrivevo la sceneggiatura".

Nonostante le lacune di Stentz, il primo film di Thor portò a casa circa 450 milioni di dollari di incasso a fronte di un budget di 150 milioni e presentò bene il personaggio al pubblico in vista dell'imminente The Avengers, uscito l'anno dopo per la regia di Joss Whedon.

Nel 2022 arriverà il quarto capitolo, Thor: Love and Thunder

Quanto è interessante?
2