Marvel

Thor: Love & Thunder, Taika Waititi anticipa Loki, Beta Ray Bill e Silver Surfer

Thor: Love & Thunder, Taika Waititi anticipa Loki, Beta Ray Bill e Silver Surfer
di

Dopo quella di Zack Snyder con Batman v Superman, le live-commentary in tempo di quarantena sono diventate degli appuntamenti a dir poco imperdibili: e dopo James Gunn e Guardiani della Galassia, nella notte Taika Waititi ha parlato di Thor: Ragnarok anticipando però anche Thor: Love & Thunder.

Ovviamente il regista non ha anticipato molti dettagli sul film, ma ha rivelato di trovarsi attualmente alla "quinta o sesta bozza" della sceneggiatura, durante la quale sta ancora risolvendo alcuni dettagli. Ha però confermato che Silver Surfer non apparirà, ma si è anche rifiutato di commentare un possibile ruolo per il Loki di Tom Hiddleston, scherzando sul fatto di non essersi accorto che era morto in Avengers: Infinity War.

Dal mazzo è stato estratto a quanto pare anche Beta Ray Bill, del quale Waititi ha ammesso di essere un grandissimo fan, ma ha anche specificato che al momento non può né confermare né smentire un'apparizione del potente alieno in quanto "stiamo ancora discutendone".

Il regista ha continuato a stuzzicare i fan con la grandezza del film, affermando che sarà dieci volte più ampio di Ragnarok e che "sembra un elenco di cose che un bambino di dieci anni avrebbe chiesto per qualche compleanno, sentendosi dire di si per ogni elemento". Infine, ha anticipato anche l'arrivo degli Starsharks, creature spaziali dall'aspetto di squali che i fan Marvel sicuramente già conoscono grazie ai fumetti.

Infine, nessuna speranza per "Bro Thor", il Thor grasso visto in Avengers: Endgame: Waititi lo ha definito "fatto e finito". A questo proposito, guardate gli allenamenti di Chris Hemsworth durante la quarantena.

Quanto è interessante?
3