Thor: Love and Thunder, finalmente il primo trailer: Natalie Portman con Mjolnir?!

di

Li aspettavamo da settimane e ora non riusciamo a crederci. Il primo trailer in assoluto di Thor: Love and Thunder, assieme al poster ufficiale del film, sono appena usciti. E le premesse sono semplicemente folli: dai Guardiani della Galassia al completo, all'estetica di Taika Waititi, al ritorno mind blowing di Natalie Portman!

Ci chiedevamo da tempo se e quando avremmo visto il primo trailer del quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono e interpretato da Chris Hemsworth. Se l’avremmo visto prima dell’uscita ormai imminente di Doctor Strange 2, considerando quanto i Marvel Studios fossero concentrati sul materiale promozionale del film in arrivo. Anche sul quando, ora, troviamo risposta completamente a sorpresa, in un doppio drop che ci mostra sia il poster ufficiale del film che l’agognatissimo trailer.

Nel secondo, Thor sembra aver (letteralmente) seppellito l’ascia di guerra, per la prima volta libero da qualunque aggravio – almeno, per la prima volta da quando ha avuto la sua svolta di maturità – e quindi concentrato sulla ricerca del proprio sé e del proprio posto nel mondo. Nel frattempo, a governare la Nuova Asgard apparentemente ammessa al tavolo delle Nazioni, c’è la Valkyrie di Thessa Thompson. E come non citare i folli Guardiani della Galassia al completo – eravamo incerti se avremmo visto l’intera squadra solo nell’Holiday Special – che accompagnano Thor in giro per una galassia sempre più colorata.

A guida della regia infatti, lo stesso Taika Waititi che aveva firmato Thor: Ragnarok, con quel suo stile queer e decisamente post-moderno, e che è ora impegnato a farsi rinnovare l’enorme successo di Our Flag Means Death. Sembra mancare invece all’appello il grande villain di questo film, il Gorr the God Butcher interpretato da Christian Bale, cui potete dare uno sguardo ravvicinato in Thor Love and Thunder a questo link. Il resto, sta a voi gustarvelo in questi 1:28 minuti da sogno sulle note di Sweet Child o’ Mine dei Guns N’ Roses.

Le chicche finali sono ovviamente Natalie Portman che torna però a vestire i panni di una Jane Foster molto diversa, ora Mighty Thor, vero contraltare femminile del suo amato mentre brandisce Mjolnir: da Captain America in poi, è stato chiarito il concetto che basta essere degni. Il secondo invece, che potrebbe quasi passare in sordina, è il primo poster ufficiale (lo trovate in calce all’articolo), molto diverso di quello con cui un frettoloso cinema aveva tentato di fare spoiler su Thor 4. Quali le vostre opinioni sul trailer? Parliamone nei commenti!

Quanto è interessante?
6