The Wolfman: novità sul film con Ryan Gosling e sul futuro del franchise Blumhouse

The Wolfman: novità sul film con Ryan Gosling e sul futuro del franchise Blumhouse
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo il successo mondiale ottenuto da L'uomo invisibile, la Blumhouse sta procedendo con il suo personalissimo, piccolo Dark Universe insieme alla partnership con Universal e il prossimo progetto in cantiere è The Wolfman con protagonista Ryan Gosling. Il progetto è attualmente in fase di scrittura e potrebbe allargare un franchise in crescita.

Ne ha parlato il produttore Jason Blum nel corso della sua recente intervista concessa a Inverse e in cui ha anche aggiornato sullo stato del remake di Spawn. Sebbene il successo di L'uomo invisibile abbia fatto ben sperare al produttore, questi ha tuttavia confermato che l'idea di franchise per questi piccoli film rimane nelle mani di Universal e che la Blumhouse si limiterà a realizzare film dalla portata più ridotta come è da loro tradizione.

"Vorrei poter essere la persona giusta a cui chiedere queste cose, ma non lo sono", ha dichiarato Blum circa le potenzialità per un nuovo franchise horror sui classici mostri. "Ci hanno lasciato produrre L'uomo invisibile e ci stanno lasciando produrre The Wolfman, ma i mostri e il loro destino, così come la direzione da prendere e quello che simboleggiano in senso concreto, è una questione che riguarda esclusivamente la Universal. Mi piacerebbe essere in una posizione decisionale nei loro confronti, ma non lo sono".

In preparazione già dal 2014 il reboot di Wolfman non ha avuto molta fortuna, principalmente a causa di un primo tentativo fallito da parte di Universal di riportare in auge i personaggi di quello che sarebbe dovuto essere, su modello del Marvel Cinematic Universe, il Monster Universe. Il protagonista del film Blumhouse sarà appunto Gosling mentre alla regia ritroveremo Leigh Whannell, pronto a replicare il successo ottenuto proprio con L'uomo invisibile con protagonista Elisabeth Moss.

FONTE: Inverse
Quanto è interessante?
1