di

Netflix ha diffuso in streaming il primo trailer ufficiale di The Trial of the Chicago 7, il secondo film scritto e diretto da Aaron Sorkin, che ha dalla sua un cast sensazionale in bella mostra durante le immagini del filmato che scorrono illustrando la trama della pellicola, basata su una storia vera.

Nel cast fatto quasi esclusivamente di super star, troviamo Michael Keaton, William Hurt, J.C. Mackenzie, Frank Langella, Mark Rylance, Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Jeremy Strong, Alex Sharp, Joseph Gordon-Levitt, Seth Rogen e Kelvin Harrison Jr, Thomas Middleditch e Max Adler.

The Trial of the Chicago 7 è ispirato alle proteste di un gruppo di manifestanti che nel 1968 fece irruzione alla Convention del Partito Democratico. Le lotte si scatenarono per tutta Chicago e coinvolsero i rivoltosi e i poliziotti che arrivarono a lanciarsi mattoni e lacrimogeni, senza che il coprifuoco riuscisse a placare le proteste. Alla fine della sommossa furono arrestati otto agenti di polizia e otto manifestanti, ma il caso face scalpore in tutto il paese.

Pare sia stato Steven Spielberg a convincere Sorkin a imbarcarsi nel progetto di un film sui disordini di Chicago del 1968: dopo l'accoglienza positiva di Molly's Game, ha convinto Sorkin a riprendere in mano il progetto dopo tutto questo tempo, colpito della grande risonanza politica del film in un momento storico come quello che stiamo vivendo. L'autore ha infatti modificato la sua sceneggiatura per sottolineare le inquietanti somiglianze tra oggi e allora, due epoche di feroce polarizzazione americana.

L'uscita di The Trial of the Chicago 7 è fissata sulla piattaforma digitale Netflix il 16 ottobre prossimo. Su queste pagine potete visualizzare alcune immagini ufficiali del film, ricordiamo acquistato da Netflix qualche mese fa dopo una lunga trattativa. Titolo itlaiano: Il processo ai Chicago 7.

Di seguito vi mostriamo anche il poster della pellicola.

Quanto è interessante?
1
The Trial of the Chicago 7, sfilata di star nel trailer del film Netflix di Aaron Sorkin