The Suicide Squad, James Gunn voleva inizialmente svilupparlo in modo simile a Joker

The Suicide Squad, James Gunn voleva inizialmente svilupparlo in modo simile a Joker
di

Se vi state ancora chiedendo se il nuovo The Suicide Squad scritto e diretto dal brillante James Gunn sia un sequel o meno del film di David Ayer del 2016, la risposta è "sì", anche se confezionato sotto forma di soft reboot per rilanciare il franchise in chiave più autoriale e legata alla natura dei fumetti.

Si tratta di una nuova direzione che tira però le fila dalla precedente iterazione sviluppata dall'autore di Fury, ideata e filtrata dalla visione sopra le righe e libera praticamente da ogni compromesso di James Gunn, che però in una recente intervista con Comicbook.com ha spiegato di aver preso inizialmente in considerazione l'idea di sviluppare la sua Task Force X come se fosse un progetto Elseworld, cioè a se stante e distaccato da qualsiasi altro titolo prima sviluppato da DC Films esattamente come fatto con il Joker di Todd Phillips.

A fargli abbandonare l'idea è stato il fascino e il potenziale di poter lavorare con attori come Margot Robbie e Viola Davis, e infatti Gunn ha spiegato:

"Non è molto diverso dai film dei Guardiani. Voglio dire, ho realizzato due film sui Guardiani che erano completamente al di fuori del resto delle altre storie in quel momento. Non ho mai dovuto aderire a nulla tranne che alla creazione delle Gemme dell'Infinito. Quindi è andata così, non è molto differente. La verità è che David Ayer ha fatto un lavoro di casting straordinario scegliendo alcuni degli attori per il primo film. Adoro il personaggio di Harley e non credo ci sia attrice vivente in grado di rappresentarla meglio di Margot Robbie. Quindi ho preso in considerazione l'idea di svincolarlo dal film di David? Sì, ho pensato di fare come il Joker, ma adoravo l'idea di lavorare con alcuni talenti del primo film come Margot, Joel Kinnaman, Viola Davis. Voglio dire, potete biasimarmi? E anche Jai Courtney".

Vi ricordiamo che The Suicide Squad uscirà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 5 agosto 2021.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4