The Suicide Squad: James Gunn non rivela se il film sarà un sequel o un reboot

The Suicide Squad: James Gunn non rivela se il film sarà un sequel o un reboot
di

Dopo aver scherzato sulla possibilità di un cameo di Batman nel suo nuovo film The Suicide Squad, il regista James Gunn continua a mantenere la più assoluta segretezza sul progetto DC Films.

Come potete vedere in calce all'articolo, Gunn è tornato sul suo account Instagram col suo particolarmente hobby di inviare messaggi diretti ai suoi follower per rispondere ad alcune domande specifiche.

A questo giro, al cineasta è stato chiesto se The Suicide Squad sarà un reboot o un sequel del film del 2016, che ottenne un buon successo commerciale ma la stroncatura totale della critica: "Queste sono le mie uniche due opzioni?" ha domandato a sua volta Gunn, che sembra divertirsi un mondo a lanciare questi criptici ami da pesca.

Vi ricordiamo che The Suicide Squad è uno dei molti progetti attualmente in fase di sviluppo da parte di Warner Bros. e DC. Tra gli altri ricordiamo The Batman, The Flash, Green Lantern Corps, Birds of Prey, Black Adam, Nightwing, Supergirl e New Gods. Il film di James Gunn uscirà nelle sale il 6 agosto 2021, un mese dopo l'arrivo di The Batman di Matt Reeves. Prossimamente, inoltre, Gunn tornerà anche nel Marvel Cinematic Universe con Guardiani della Galassia 3, che farà parte della Fase 5 dei Marvel Studios.

Per altre informazioni vi mandiamo alla torta di King Shark regalata al regista per il suo compleanno: il personaggio dovrebbe quasi certamente comparire nel nuovo film.

Quanto è interessante?
4