The Suicide Squad, James Gunn : "Non sarà necessario aver visto il film precedente"

The Suicide Squad, James Gunn : 'Non sarà necessario aver visto il film precedente'
di

Dopo aver rivelato quando sarà ambientato The Suicide Squad, James Gunn ha approfittatoo di un recente Q&A su Instagram per chiarire un altro importante dettaglio della trama del film DC.

Nel caso vi steste chiedendo se sarà necessario aver visto il primo Suicide Squad per comprendere gli eventi del sequel/reboot, infatti, il regista ha confermato una volta per tutte che "No, non servirà".

Nonostante The Suicide Squad sia ambientato quattro anni dopo le vicende del film di David Ayer, dunque, gli eventuali collegamenti ai fatti accaduti in precedenza saranno marginali e non avranno alcun impatto sulla trama principale della pellicola.

Tra uno scambio di battute e l'altro con i fan, Gunn sta continuando a supervisionare la post-produzione di The Suicide Squad anche da casa: i lavori stanno procedendo con degli inevitabili rallentamenti, ma il regista ha spiegato che per ora l'uscita del film rimane prevista per agosto 2021.

A proposito del film uscito nel 2016, ricordiamo che il cast di The Suicide Squad vedrà il ritorno di Viola Davis, Margot Robbie, Jai Courtney e Joel Kinnaman. Tra le new entry troveremo invece John Cena, David Dastmalchian, Taika Waititi, Nathan Fillion, Peter Capaldi, Idris Elba e Michael Rooker.

Per altre curiosità, di recente Gunn ha rivelato chi è il suo interprete preferito di Batman.

Quanto è interessante?
1