The Suicide Squad di James Gunn avrà un tono decisamente tutto suo

The Suicide Squad di James Gunn avrà un tono decisamente tutto suo
di

Come spesso abbiamo avuto modo di segnalare, James Gunn è sempre parecchio attivo nel rispondere ai fan via social network e anche stavolta l'argomento prediletto è stato il suo ultimo progetto, The Suicide Squad, sorta di soft reboot del precedente film realizzato da David Ayer.

A questo proposito, un fan gli ha prontamente chiesto se il suo The Suicide Squad avrà un tono simile a Shazam!, ad oggi il film più simile a una commedia della Warner/DC Films. Gunn ha quindi risposto che il suo film avrà un tono tutto suo, anche se comparato agli altri film della Warner/DC realizzati finora: "No, ha un tono tutto suo". Sebbene non molte persone si aspettino una commedia dalla versione di Gunn dedicata alla Suicide Squad, sono invece parecchi quelli che si aspettano il suo inconfondibile tratto umoristico/satirico nei confronti di storia e personaggi, quello a cui ci ha abituato finora con le sue pellicole, da Super ai due ultimi Guardiani della Galassia.

Uno dei film più attesi della prossima stagione cinematografica, The Suicide Squad uscirà nell'agosto 2021 e le sue riprese sono state completate recentemente, indirizzando Gunn e i suoi collaboratori sul lavoro di post-produzione che probabilmente lo terrà impegnato per i prossimi mesi, prima di potersi rimettere al lavoro per i Marvel Studios e il suo Guardiani della Galassia Vol. 3.

In precedenza, Gunn aveva risposto a un fan che gli chiedeva quali fossero i personaggi preferiti della sua filmografia e aveva rivolto al pubblico un messaggio per esprimere la sua vicinanza a Idris Elba, a cui è stato diagnosticato il coronavirus (COVID-19): "Forse pensieri e preghiere non vanno più di moda ogni giorno, ma vorrei che coloro che credono pregassero per il mio amico Idris Elba, una delle persone migliori che conosca".

FONTE: Movieweb
Quanto è interessante?
1