The Suicide Squad, l'imbarazzante fail di James Gunn su Wordle

The Suicide Squad, l'imbarazzante fail di James Gunn su Wordle
di

Che il troppo 'stroppi' è un concetto che impariamo ad assimilare ben presto nella nostra vita e che vale davvero per tutto, anche per le più grosse soddisfazioni artistiche e professionali: prendiamo James Gunn, ad esempio, che evidentemente non ne può più di vedere ovunque riferimenti al suo The Suicide Squad.

Dopo aver parlato del suo rifiuto di usare Joker nel film con Margot Robbie e John Cena, infatti, il regista di Guardiani della Galassia ha pubblicato sui suoi profili social la prova di un suo piccolo ma non trascurabile fallimento che sembrerebbe celare una certa indigestione nei riguardi del suo ultimo, grande successo sul grande schermo.

Nel corso di una partita a Wordle, il noto gioco per smartphone, Gunn ha infatti impiegato ben 5 tentativi prima di indovinare la parola "squad": "Wordle di ieri. Normalmente non posto queste cose, ma è stato decisamente imbarazzante" sono state le parole con cui il povero James ha commentato il suo incredibile fail.

Insomma, va bene il successo al botteghino, va bene il plauso della critica e dei fan, va bene l'averci regalato la miglior Harley Quinn cinematografica di sempre... Ma per Gunn sembra evidentemente giunto il momento di prendersi una pausa dall'universo DC! Nei giorni scorsi, intanto, il regista ha giustificato un gesto di Peacemaker in The Suicide Squad.

Quanto è interessante?
3