The Suicide Squad: tutto quello che c'è da sapere sulla storia del film di James Gunn

The Suicide Squad: tutto quello che c'è da sapere sulla storia del film di James Gunn
di

Finalmente abbiamo potuto ammirare il primo trailer ufficiale di The Suicide Squad, cinecomic soft-reboot DC scritto e diretto da James Gunn, ma nonostante un piccolo assaggio di alcune sequenze e una presentazione misera della storia, sulla trama e l'intreccio del film sappiamo davvero molto poco, l'essenziale.

Innanzitutto, questa è la sinossi ufficiale:

"Benvenuti all'inferno, ovvero Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità negli Stati Uniti d' America. Dove sono tenuti i peggiori supercriminali e dove questi faranno di tutto per uscirne, anche unirsi alla super segreta e oscura Task Force X ... o morire nel tentativo? Mettete insieme una serie di brutti ceffi, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Captain Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica preferita di tutti, Harley Quinn, armateli pesantemente e lanciateli (letteralmente) sulla remota isola piena di nemici di Corto Maltese, e seguiteli attraverso una giungla brulicante di avversari militanti e forze di guerriglia in ogni dove: la squadra è in missione di ricerca e distruzione, con il solo colonnello Rick Flag operativo sul campo per tenerli d'occhio ... e ovviamente Amanda Waller, che da lontano segue ogni loro movimento. E come sempre, una sola mossa sbagliata e sono morti (che sia per mano dei loro avversari, di un compagno di squadra traditore o della stessa Waller). Se volete scommettere, la mossa intelligente sarebbe puntare contro di loro. Contro chiunque di loro".

Sappiamo anche che uno degli obiettivi della Missione Suicida sarà il dittatore Silvio Luna, in possesso di segreti relativi a esperimenti nazisti. Altro importante obiettivo collegato a questo è la distruzione di un laboratorio-prigione conosciuto come Jotunheim. Tale Jotunheim esiste anche nei fumetti ed è proprio un laboratorio situato nell'immaginario paese del Qurac, gestito da un'organizzazione terroristica chiamata Jihad e al centro di un'importante run della Suicide Squad, anche se la storia del film cambierà sicuramente in modo radicale rispetto a quella a fumetti.

Inoltre, sappiamo anche la Suicide Squad si dividerà in due. Non è chiaro per quali motivi operativi, ma il probabile scenario è che la Squadra 1 sbarchi su Corto Maltese, mentre la Squadra 2 sarà inviata come rinforzo in caso di problemi. A un certo punto, come vediamo nel trailer, Harley Quinn viene catturata e forza la Squadra 1 a correre in sua aiuto, anche se riesce salvarsi da sola e anzi, resta piuttosto sorpresa del fatto che il team si sia adoperato per aiutarla, e sembra anche non conoscere ancora Bloodsport, il che significa che Harley Quinn è arrivata lì prima di loro, mettendosi nei pasticci per chissà quale ragione.

In aggiunta, il Pensatore di Peter Capaldi non dovrebbe far parte del gruppo, inizialmente, reclutato invece sull'Isola. Considerando questo e la presenza dei piccoli cloni di Starro nel suo character poster ufficiale, Il Pensatore potrebbe essere stato salvato (o fuggito) da Jotunheim e avere informazioni sulla struttura, nonché essere entrato in diretto contatto con Starro e i suoi poteri di controllo mentale, sfruttato per degli esperimenti anche a causa dei suoi poteri.

Vi ricordiamo che nel film ci sarà anche King Shark doppiato da Sylvester Stallone.

Quanto è interessante?
3