The Rock parla del posticipo di Jungle Cruise: "Le famiglie devono sentirsi sicure"

The Rock parla del posticipo di Jungle Cruise: 'Le famiglie devono sentirsi sicure'
INFORMAZIONI FILM
di

Jungle Cruise è un altro di quei film ad alto budget della Disney che non riesce proprio ad uscire. Previsto inizialmente per l'ottobre del 2019, il titolo è stato spostato al 24 luglio 2020 per dare spazio di manovra ai reshoot e alla post-produzione, e adesso a causa del Coronavirus è stato ulteriormente posticipato di un intero anno.

È evidente come la Seven Bucks di Dwayne "The Rock" Johnson e la Disney non vogliamo assolutamente rischiare un flop commerciale, specie di questi di tempi, ma è comunque lo stesso protagonista dell'adattamento cinematografico dell'attrazione dei Parchi a Tema Disney a spiegare i diversi motivi che hanno condotto al nuovo posticipo (come d'altronde anche fatto per molti altri titoli).

In un video su Instagram, infatti, The Rock ha motivato la scelta scrivendo: "Mi sento convinto e fiducioso della scelta di posticipare Jungle Cruise di un anno. Questo dà infatti tempo a noi e alla Disney di tornare ad essere pienamente operativi, loro in tutte le diverse attività - parchi a tema, hotel, navi da crociera. Ma soprattutto dà al mondo il tempo di riprendere a vivere in totale sicurezza e normalità, produttivamente e gioiosamente, ancora una volta. Ringrazio la leadership Disney. E tutti i miei fan. Il film vale assolutamente l'attesa. Restate in salute, amici miei".

Questo conferma in parte anche la strategia comunicativa e di marketing di Jungle Cruise, in quanto - per sua natura - sarà legato all'attrazione nei parchi a tema e probabilmente ci saranno eventi appositi di presentazione in grande stile, essendo per giunta un originale Disney con un investimento importante alle spalle.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
1