The Predator: la vittima del caso Steve Wilder Striegel ringrazia Olivia Munn

The Predator: la vittima del caso Steve Wilder Striegel ringrazia Olivia Munn
di

A pochi giorni dalla release di The Predator, 20th Century Fox ha deciso di eliminare una scena del film in seguito alla segnalazione da parte di Olivia Munn su Steve Wilder Striegel, membro del cast registrato come sex offender dopo il carcere.

In una dichiarazione pubblicata dal LA Times - testa ha che ha rivelato per prima la vicenda della scena tagliata - la vittima Paige Barnes, la cui identità è stata verificata dal Times, ora 24enne, è uscita allo scoperto per ringraziare personalmente Olivia Munn per la sua presa di posizione. Di seguito potete leggere l'intera dichiarazione.

"Lo scopo di questa dichiarazione è quello di reclamare la mia identità.

L'abuso sessuale mette le persone a disagio. Dovrebbe darvi fastidio. Questo disagio è nulla comparato alla sofferenza psicologica e fisica delle persone che l'hanno provato.

Non ero in grado di parlare per me stessa quando avevo 14 anni. Le conseguenze di questo abuso per qualcuno sono profonde e non vanno più via. Quando l'abuso è rivolto ad un bambino è ancora più difficile da superare. Perdi la fiducia di tutte le persone che ti circondano, e soprattuto di te stesso. Con il supporto degli altri e la tua forza puoi superare l'etichetta di vittima e reclamare la tua identità

L'aiuto può arrivare in molte forme. A volte basta una persona che prende le tue parti, riconoscendo il tuo valore come essere umano. Sono molto fortunata ad avere un padre e una madre che mi amano incondizionatamente. Mio padre mi ha sostenuto nella mia guarigione e nella mia crescita in modi che non potrò mai ringraziare abbastanza.

Sono anche eternamente grata alle azioni di Olivia Munn. Lei ha preso le mie parti, e in qualche modo ha supportato tutte le persone che hanno sofferto come me. Essere riconosciuta da una sconosciuta, e in modo pubblico, è veramente gratificante. Il feedback positivo arrivato dai social media per Olivia Munn è incoraggiante e solidale per me personalmente.

Non provo alcuna vergogna per quello che è mi è stato fatto. Non sono la persona che deve portare questa vergogna. Il mio nome è Paige Carnes, ex Jane Doe.

Spero che chiunque abbia sofferto come me riconquisti la propria voce e la propria umanità."

Fox ha sostenuto di non essere mai stata a conoscenza del passato di Striegel perché esistono delle limitazioni legali che gli impediscono di effettuare certi controlli nei confronti degli attori. Il regista Shane Black, dal canto suo, ha rilasciato una comunicazione ufficiale per scusarsi della scelta.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
1

Acquista la trilogia di Predator su Amazon.it in DVD e Blu-Ray: tutti i film della saga e tantissimi contenuti speciali per gli appassionati!

The Predator

The Predator
  • Distributore: 20th Century Fox
  • Genere: Azione
  • Regia: Shane Black
  • Interpreti: Yvonne Strahovski, Olivia Munn, Jacob Tremblay, Sterling K. Brown
  • Sceneggiatura: Shane Black, Fred Dekker
  • +

Nelle sale Italiane dal: 11/10/2018

incasso box office: 494.434 Euro

Che voto dai a: The Predator

Media Voto Utenti
Voti: 19
6.3
nd