The Predator: il film di Shane Black sarà ambientato nel 2018

di

Shane Black sta per riportare il pubblico nell'universo di Predator, rilanciandone il franchise. In una delle sue più recenti interviste, il regista ha parlato delle linee guida del progetto e ha svelato su quale linea temporale sarà ambientato il suo film, che ha confermato essere il prossimo progetto al quale si dedicherà.

“La nostra storia si svolge nel 2018, ai giorni nostri o forse in un potenziale futuro” specifica Black, che conferma che The Predator sarà a tutti gli effetti il suo prossimo progetto. “La ruota gira, quindi direi proprio che sarà il mio prossimo lavoro. Ci stiamo divertendo molto, l’idea è di prendere quella che è stata una celebre serie di film e garantirle un ritorno in grande stile. Non erano certo brutti film ma di sicuro non erano al livello di ciò che Ridley Scott stava facendo con il franchise di Alien o di ciò che ha fatto poi con Prometheus. L’idea è di seguire le orme di chi reinventa un franchise portandolo a nuovi standard qualitativi. Vogliamo che il pubblico lo aspetti, che compri i biglietti un mese prima. Non vogliamo che facciano 'Oh, cosa c’è da vedere, dunque... c'è questa nuova commedia e... ah, c’è un nuovo Predator', no. Vogliamo che la gente lo attenda e che sappia della sua uscita. Ci abbiamo speso un bel po’ di attenzione e anche un bel po’ di soldi!”.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0