The Predator: Shane Black risponde alle dichiarazioni di Conor McGregor

di

Shane Black, regista di The Predator, il prossimo nuovo film che prosegue il franchise iniziato nel 1987, ha voluto rispondere, tramite il suo account Twitter, alle dichiarazioni, rilasciate circa una settimana fa, di Conor McGregor circa la mancata partecipazione alla pellicola, che arriverà nelle sale americane a marzo 2018.

Il cast del film inizia ad arricchirsi di nomi importanti, l'ultimo in ordine cronologico è quello di Jacob Tremblay, e il combattente Conor McGregor ha raccontato di aver rifiutato, negli ultimi tempi, alcuni ruoli, tra cui uno proprio nel film diretto da Black. "Quando si parlava già tempo fa di un nuovo film sulla saga di Predator, un tizio della produzione è venuto da me e mi ha detto che mi volevano assolutamente per una parte in questo nuovo capitolo. Mi hanno proposto tre giorni di lavoro per una cifra che, secondo loro, corrispondeva a un sacco di soldi. Non era affatto così. Per non parlare dei problemi con la location e i tempi delle riprese." aveva affermato McGregor. Shane Black ha così risposto:"Conor McGregor è un bravo e un bel ragazzo ma non era adatto come Boyd Holbrook al ruolo." The Predator è diretto da Shane Black e comprende nel cast Boyd Holbrook, Keegan-Michael Key, Thomas Jane, Sterling K. Brown e Jacob Tremblay.


Quanto è interessante?
0