The Northman, Alexander Skarsgård: "Non paragonatelo a Thor e Vikings"

The Northman, Alexander Skarsgård: 'Non paragonatelo a Thor e Vikings'
di

Negli ultimi tempi il genere dei Vichinghi è molto in voga nell'industria dell'intrattenimento, e tra la serie Vikings, The Last Kingdom e i vari film dedicati a Thor è spuntata ora la pellicola diretta da Robert Eggers intitolata The Northman che secondo Alexander Skarsgård è totalmente differente dalle produzioni realizzate sino ad ora.

"L'idea per questa pellicola è nata fondamentalmente circa 10 anni fa, ho iniziato a pensare a come non ho mai visto una rappresentazione storicamente accurata dell'era vichinga. Non ho mai visto un grande, epico film d'avventura vichingo basato sulle vecchie saghe islandesi, qualcosa che catturi il tono laconico che è davvero aspro, proprio come il paesaggio. Ho iniziato a pensare perchè qualcosa del genere non fosse mai stata realizzata e mi sono messo all'opera".

Alexander Skarsgård, che è uno dei produttori del fim di Eggers, ha anche parlato della visione odierna di questo popolo che è stata di fatto stravolta dal MCU e la sua rappresentazione di Thor. E poco importa se The Northman non ha convinto al box office, a suo avviso si tratta di una rappresentazione storicamente accurata che si pone al di sopra alle produzioni dedicate allo stesso tema.

"Penso che i film di Thor siano meravigliosi e ovviamente richiedono molta libertà creativa. Sono ispirati a molte delle vecchie saghe e ne evidenziano alcuni importanti elementi, ma si sono trasformati in qualcos'altro. Penso che siano molto divertenti. Taika Waititi è un mio caro amico, ha fatto un ottimo lavoro con il suo Thor. L'ho adorato, ho pensato che fosse super divertente, ma ancora una volta mi chiedevo perché non ci fosse mai stato un film vichingo più realistico o più radicato nella storiografia".

Cosa ne pensate delle parole di Alexander Skarsgård? Per ulteriori approfondimenti, date uno sguardo alla nostra recensione di The Northman.

Quanto è interessante?
3