The Man Who Killed Don Quixote: Terry Gilliam sarà a Cannes e così il suo film

di

Dopo la notizia diffusa un paio di giorni fa sul preoccupante stato di salute del regista, è lo stesso Terry Gilliam a rassicurare i suoi fan di essersi ripreso.

Ma non è tutto: Gilliam presenzierà al prossimo Festival di Cannes e il suo ultimo tribolato film, The Man Who Killed Don Quixote, verrà proiettato come da calendario, l’ultimo giorno della kermesse in qualità di film di chiusura.

Il regista, in realtà, era stato ricoverato a Londra come precauzione per uno stato di salute leggermente preoccupante; quindi, tutti i report che indicavano un infarto o un ictus come causa erano falsi.

La pellicola, lo ricorderete, dopo essere stata accettata dagli organizzatori, si è trovata al centro di una diatriba legale tra Gilliam stesso e il suo ex produttore, Paul Branco, che gli ha fatto causa per presunti diritti di produzione e distribuzione sul suo film.

Tuttavia, come riportato dall’Hollywood Reporter, la corte di Parigi si è pronunciata in favore del regista e il film verrà quindi proiettato al Festival il prossimo 19 maggio, come poi ribadito dallo stesso direttore della kermesse, Thierry Fremaux.

Ciò nonostante, Indiewire fa sapere che Amazon Studios – che ha investito parecchio nel progetto – non distribuirà più la pellicola negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito, con Branco che ha appoggiato fermamente la decisione dello studio, fatta a suo avviso per difendere gli interesse dei produttori.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
3