The Man from U.N.C.L.E., George Clooney non lavorerà al film di Steven Soderbergh

di

George Clooney si è ritirato dal nuovo progetto cinematografico di Steven Soderbergh, The Man from U.N.C.L.E., film che doveva vederlo come protagonista e produttore e le cui riprese erano previste a febbraio 2012. Non sono chiari i motivi di questo ritiro, ma molto probabilmente la causa è da additare ai ristretti tempi di lavorazione. In quel periodo infatti l'attore sarà molto impegnato con la promozione di Idi di marzo in vista degli Oscar, e la Warner Bros., già costretta a cambiare programmi con la pellicola È nata una stella di Clint Eastwood con protagonista Beyoncè, che ha annunciato la sua gravidanza, non ha intenzione di cambiare di nuovo i suoi piani lavorativi. The Man from U.N.C.L.E. è ispirato alla serie tv andata in onda dal 1964 al 1968, le cui vicende narrano di due agenti americani dell'United Network Command for Law Enfocement (U.N.C.L.E.) che si ritrovano a fronteggiare un'organizzazione terroristica chiamata THRUSH.

Secondo gli addetti ai lavori lo script sarebbe già pronto, e presto dovrebbero iniziare anche i casting per i vari ruoli, con una data d'inizio produzione stimata intorno alla primavera 2012. La trama sarà simile a quella della serie tv, ma le vicende verranno inserite in un contesto reale, facendo riferimento a fatti realmente accaduti. Calcolando che le vicende avverranno nel periodo della Guerra Fredda è difficile fare ora un quadro delle tematiche che saranno affrontate nel film. Certo però che con il forfait di Clooney crediamo fermamente che la produzione del film subirà un forte rallentamento. Stay tuned!

FONTE: moviehole.net
Quanto è interessante?
0
The Man from U.N.C.L.E., George Clooney non lavorerà al film di Steven Soderbergh