The LEGO Movie 2: i primi dati indicano un debutto al botteghino poco esaltante

The LEGO Movie 2: i primi dati indicano un debutto al botteghino poco esaltante
di

Stando ai dati riportati da Deadline, The LEGO Movie 2 dovrebbe incassare meno del suo predecessore, The LEGO Movie, almeno durante il primo week-end di programmazione negli Stati Uniti.

Nel 2014, i registi Phil Lord e Chris Miller hanno realizzato uno dei film d'animazione più belli, originali e tecnicamente ineccepibili del XXI secolo, che è stato osannato dalla critica ma non ha riscontrato un successo di pubblico così ampio, con $469,1 milioni di dollari al botteghino mondiale che sono sì tanti, ma anche molto inferiori rispetto alle cifre di una Disney o di una Pixar.

Negli ultimi due anni, la Warner ha lanciato nei cinema gli spin-off The LEGO Batman Movie e The LEGO Ninjago Movie, che come ogni buon spin-off (meno buono The LEGO Ninjago rispetto a Batman) hanno fatto bene in termini di incassi, ma comunque meno bene della saga principale. Ma adesso che The LEGO Movie 2, sequel diretto del primo film, sta per arrivare nelle sale di tutto il mondo, le prime analisi di mercato indicano un calo di interessi del pubblico rispetto al passato.

Deadline, infatti, stima che LEGO 2 incassi tra i $45-55 milioni di dollari durante il suo primo weekend di programmazione. Si tratta di una cifra solida, senza dubbio, ma di parecchio più bassa rispetto ai $69 milioni di dollari del primo film (intorno al quale, tra l'altro, serpeggiavano molti dubbi prima dell'uscita). Addirittura queste cifre potrebbero essere inferiori a quelle dello spin-off su Batman, che nel 2017 esordì con poco più di $53 milioni di dollari.

La sensazione, ad oggi, è che il franchise abbia perso un po' del suo folgorante splendore originale; LEGO Ninjago ha guadagnato solo $59,2 milioni nel mercato domestico (Stati Uniti + Canada), mentre, sempre nello stesso mercato, LEGO Batman ha incassato considerevolmente meno rispetto a The LEGO Movie ($175,5 milioni di dollari contro $257,7 milioni). Forse lo studio ha sovrastimato il potenziale del proprio materiale quando ha deciso di allargare il franchise con degli spin-off standalone, e sarà importante tenere d'occhio la performance commerciale della saga principale.

Naturalmente le prospettive commerciali del film saranno come sempre influenzate dal passaparola e, in maniera minore, dal giudizio della critica. Certo è che la data di lancio sembra strategicamente azzeccata, dato che l'ultimo film d'animazione importante è stato Spider-Man: Un Nuovo Universo (sempre scritto da Phil Lord e Chris Miller), e alla sua uscita The LEGO Movie 2 si ritroverà a competere con se stesso.

Quali sono le vostre aspettative circa il nuovo progetto della saga? Fatecelo sapere nei commenti!

Vi ricordiamo che nel cast torneranno Chris Pratt, Elizabeth Banks, Alison Brie, Stephanie Beatriz, Channing Tatum, Will Arnett, Nick Offerman, Jonah Hill e Charlie Day, mentre tra le new entry troviamo Tiffany Haddish, Arturo Castro e nomi importantissimi come Margot Robbie, Jason Momoa e Gal Gadot, che daranno voce ai rispettivi supereroi che già interpretano nel DC Extended Universe, vale a dire Harley Quinn, Aquaman e Wonder Woman.

Diretto da Mike Mitchell su una sceneggiatura di Raphael Bob-Waksberg, Matt Fogel, Michelle Morgan, Phil Lord e Chris Miller, The LEGO Movie 2 debutterà nelle sale statunitensi dall'8 febbraio, mentre in Italia arriverà dal 21 dello stesso mese.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3