The Last of Us: Sam Raimi parla dei problemi di sviluppo della pellicola

INFORMAZIONI FILM
di

All'inizio di quest'anno, il game director e autore dello script del film di The Last of Us, Neil Druckmann, ha rivelato che l'adattamento per il grande schermo del celebre videogame si era arenato e che non erano stati fatti ulteriori progressi sul progetto nell’ultimo anno e mezzo.

Ora Sam Raimi, che è coinvolto come produttore del film, ha spiegato meglio quello che ha portato la pellicola di The Last of Us a finire nel limbo delle produzioni hollywoodiane: "Quando siamo andati da Neil, attraverso la Ghost House Pictures speravamo di ottenere i diritti come facciamo per ogni progetto per poi venderlo, ma in questo caso volevamo controllarne i diritti. Lui è andato da Sony, con la quale ho un ottimo rapporto, ma loro avevano i propri piani per il film e penso che invece il piano di Neil non era quello che voleva la Sony. E siccome la mia azienda non possiede i diritti, io in realtà non lo posso aiutare più di tanto. Anche se io sono uno dei produttori, lui ha venduto i suoi diritti alla Sony, e Sony mi ha assunto come produttore, ma io non riesco ad ottenere i diritti indietro gratis per lui, quindi non sono il conducente di questa trattativa e non posso sapere che cosa decideranno di fare insieme la Sony e Neil. Se faranno andare avanti il progetto, mi piacerebbe aiutarli di nuovo."

A quanto pare quindi si tratterebbe di problemi legati principalmente alla gestione dei diritti. In precedenza è stato rivelato che la star di Game of Thrones Maisie Williams era stata contattata per il ruolo di Ellie nel film, anche se, arrivati a questo punto, sembrerebbe ormai un sogno irrealizzabile.

The Last of Us segue i sopravvissuti Joel ed Ellie, un uomo indurito dalla vita e una giovane e capace ragazza, nel loro viaggio attraverso un mondo radicalmente trasformato. Ambientato vent’anni dopo una pandemia infettiva diffusa dal fungo Cordyceps che ha devastato il corso dell'umanità, Joel ed Ellie, ritrovatosi insieme per caso, devono prendere decisioni vitali e sofferte per sopravvivere in un mondo per niente ospitale. The Last of Us esplora i temi della sopravvivenza, della lealtà, dell'amore e della redenzione in un lungo viaggio emotivamente sconvolgente attraverso gli Stati Uniti post-epidemia.

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0