The Last Duel, Jodie Comer e Ben Affleck pazzi di Ridley Scott: "Mai lavorato così"

The Last Duel, Jodie Comer e Ben Affleck pazzi di Ridley Scott: 'Mai lavorato così'
di

The Last Duel è al cinema in Italia e in una nuova intervista promozionale, i co-protagonisti Jose Comer e Ben Affleck hanno elogiato il lavoro del regista Ridley Scott.

Mentre Matt Damon aveva precedentemente lavorato con l'autore di Blade Runner e Alien in The Martian del 2015, Ben Affleck e Jodie Comer hanno 'esordito' nel cinema di Ridley Scott proprio con The Last Duel: entrambi sono rimasti impressionati dal metodo di lavoro del regista ottantatreenne, che come noto è solito riprendere la stessa scena piazzando varie cineprese in angolazioni differenti. "Sono rimasta immediatamente affascinata dalla struttura e dall'idea alla base del film" ha dichiarato la Comer. "Ricordo quando ho incontrato Matt all'inizio dei lavori, mi disse ... 'Sai, forse dovresti sapere che Ridley ha un ritmo tutto suo ...' Ma non immaginavo! Ha quattro o cinque cineprese in funzione contemporaneamente", ha testimoniato l'attrice. "È super veloce. Non avevo mai lavorato in questo modo prima ed è stato affascinante vedere come prende le sue decisioni in tempo zero. La sua attenzione ai dettagli, che si tratti dei personaggi o della storia, o delle location o della scenografia... non sbaglia niente."

Tuttavia il 'metodo Ridley Scott' non ha impressionato solo la nuova arrivata Jodie Comer, ma anche lo stagionato Ben Affleck, anch'egli regista vincitore dell'Academy Award per il suo film del 2012 Argo: "Lo stile cinematografico di Ridley era impressionante, è una cosa che ti fa sentire vivo. Sai, sei davanti alla cinepresa, e accade tutto contemporaneamente. Come regista, ho pensato di rubare questo approccio. Forse lo farò."

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
1