Netflix

The King, Timothée Chalamet racconta com'è crescere ai tempi di Netflix

The King, Timothée Chalamet racconta com'è crescere ai tempi di Netflix
di

Saranno i suoi 23 anni, sarà l'aria da bambino, ma Timothée Chalamet sembra ancora più giovane della sua età, e a quanto pare non perde occasione per... far sentire più vecchi anche gli altri. Con l'uscita del film Il Re, prodotto da Netflix, è successo di nuovo.

Già lo scorso anno, in occasione di una premiazione al New York Film Critics Circle, l'attore rivelatosi al mondo con Chiamami col tuo nome aveva parlato di un film relativamente recente, Il Cavaliere Oscuro (2008), come di quello che lo ha spinto voler recitare, sottolineando il gap generazionale con gran parte dei suoi interlocutori.

Stavolta, in un'intervista sul film ispirato all'Enrico V di Shakespeare diretto da David Michod, di cui è il protagonista, Timothée Chalamet ha posto sull'accento sulla fruizione dei prodotti audiovisivi, molto diversa tra la sua generazione e le precedenti. "Sono cresciuto guardando Netflix", ha detto, spiegando come il catalogo della piattaforma streaming gli abbia permesso di guardare da adolescente moltissimi film e serie tv. "Netflix è il modo in cui ho guardato The Office e L'armata degli eroi (film del 1969 diretto da Jean-Perrre Melville). E ne sono orgoglioso."

Chamalet ha poi parlato di come lo streaming influisca oggi sul lavoro degli attori. "Vedo alcuni dei miei amici che sono attori a New York ottenere più lavori, e la quantità di opportunità che c'è - che si tratti di Amazon, Netflix o Hulu - dal punto di vista dell'occupazione di base, è incredibile" ha detto. "Forse mi sbaglio e le cifre sono diverse, ma mi sembra che ci siano molti più lavori."

Ha poi raccontato un aneddoto di quando studiava recitazione. "Ho avuto un insegnante che diceva che Law & Order era la nave madre. Una volta ho alzato la mano e ho chiesto: Perché è la nave madre? E ha detto: Perché manterrà occupati la metà di voi. Non è più il caso, quindi da quel punto di vista, penso che sia una buona cosa."

Dai un'occhiata al trailer di Il Re. Se non l'hai ancora fatto, puoi leggere anche la nostra recensione.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
1