Netflix

The Irishman da oggi su Netflix: durerà 4 ore, ecco il momento perfetto per fare una pausa

The Irishman da oggi su Netflix: durerà 4 ore, ecco il momento perfetto per fare una pausa
di

Da oggi è disponibile su Netflix l'attesissimo The Irishman, nuovo gangster movie di Martin Scorsese con protagonisti Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci.

Con un tempo di esecuzione di quasi quattro ore (209 minuti), il più lungo in assoluto del circuito mainstream statunitense degli ultimi anni, e per quelli di voi che non pensano di riuscire a guardarlo senza interruzioni, abbiamo calcolato il momento perfetto per fare una pausa.

La scena in questione - vi avvisiamo della possibilità di piccoli spoiler, nonostante il film sia stato distribuito al cinema e la sequenza in questione sia già stata pubblicata come clip in anteprima - arriva poco prima dello scoccare delle due ore del film, e vede Jimmy Hoffa (Al Pacino) a colloquio con Tony Provenzano (Stephen Graham) in un club in Florida.

La fine di questa scena è un ottimo punto per mettere in pausa, dato che da qui in avanti restano ancora 90 minuti per arrivare ai titoli di coda.

The Irishman è un'epica saga di criminalità organizzata nell'America del dopoguerra raccontata attraverso gli occhi del veterano della Seconda Guerra Mondiale Frank Sheeran (De Niro), un imbroglione e sicario che ha lavorato al fianco di alcune delle figure più famose del 20° secolo. Attraversando decenni, il film racconta uno dei più grandi misteri irrisolti della storia americana, la scomparsa del leggendario boss sindacale Jimmy Hoffa (Pacino), e offre un viaggio monumentale attraverso i corridoi nascosti del crimine organizzato: i suoi meccanismi interni, le rivalità e le connessioni con la politica.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla nostra recensione in anteprima.

Quanto è interessante?
10