Solido debutto per The Irishman su Netflix: 17 milioni di visualizzazioni in 5 giorni

Solido debutto per The Irishman su Netflix: 17 milioni di visualizzazioni in 5 giorni
di

Dopo una distribuzione limitata nelle sale, The Irishman ha finalmente debuttato su Netflix registrando un numero di visualizzazioni non lontano dai più grandi successi del colosso dello streaming.

Secondo i dati di Nielsen (via Variety), infatti, il nuovo film di Martin Scorsese negli Stati Uniti è stato visto da 17,1 milioni di persone uniche nei primi cinque giorni. Per fare un confronto Bird Box, il thriller con Sandra Bullock che lo scorso dicembre è diventato il film originale Netflix più visto di sempre, aveva ottenuto 26 milioni di visualizzazioni uniche in una settimana.

Un solido esordio per il film che ha riunito Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, anche se Variety suggerisce di aspettare nuove informazioni per trarre delle conclusioni: al contrario dei vari studios hollywoodiani, infatti, la monetizzazione di Netflix passa dalle sottoscrizioni mensili, ed è dunque complicato rapportare il successo del film al suo monumentale budget di $175 milioni.

Forte di un'ottima accoglienza da parte della critica - The Irishman è stato premiato come il film del 2019 ai New York Film Critics Circle Awards -, la pellicola è attesa come uno dei principali protagonisti agli Academy Award che si terranno il prossimo febbraio. Per altri approfondimenti vi rimandiamo ai contendenti principali per la miglior regia agli Oscar 2020.

Qui potete trovare la nostra recensione di The Irishman.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6