The Irishman: Martin Scorsese annuncia la fine delle riprese del suo film Netflix

di

Martin Scorsese ha annunciato la fine delle riprese di The Irishman, suo prossimo film prodotto da Netflix, sul suo account ufficiale Instagram.

La pellicola, della quale non è ancora stata resa nota la modalità di distribuzione – sappiamo che uscirà nelle sale almeno in Cina, ma è ancora in dubbio la distribuzione cinematografica internazionale – è la prima collaborazione tra Scorsese e il colosso dello streaming e ha un budget consistente che sembrerebbe lievitato a circa 140 milioni di dollari.

Il film vedrà riuniti il regista, Robert De Niro e Joe Pesci a tredici anni di distanza dalla loro ultima collaborazione (Casinò, 1995). A completare il trio di star c’è anche Al Pacino, alla prima collaborazione in assoluto con Scorsese. Nel post, il regista ha ringraziato tutte le persone che hanno reso possibile la realizzazione del film.

Basato sul libro I Heard You Paint Houses di Charles Brandt, The Irishman racconterà proprio quelli che sono i retroscena dietro la scomparsa del leader dei Teamsters, per alcuni accreditabile in parte proprio a Frank "The Irishman" Sheeren (De Niro), assassino della mafia.

The Irishman vedrà nel cast anche Bobby Cannavale, Anna Paquin, Harvey Keitel e Ray Romano, per un'uscita prevista su Netflix nel corso del 2019, a data ancora da destinarsi.

Quanto è interessante?
1