The Irishman, quasi impossibile la presentazione ai festival autunnali

The Irishman, quasi impossibile la presentazione ai festival autunnali
di

The Irishman, il nuovo film di Martin Scorsese con Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci ed Harvey Keitel è sicuramente uno dei progetti più attesi della prossima stagione cinematografica. Ma quand'è che si alzerà il sipario sul film prodotto da Netflix?

L'attesa, purtroppo, sembra dover essere ancora lunga. Diminuiscono sempre di più, infatti, le speranze di veder presentare The Irishman durante uno dei festival cinematografici del prossimo periodo autunnale, nonostante qualcuno avesse ipotizzato la cosa come plausibile.

Il motivo sarebbe di natura tecnica: la Industrial Light & Magic, studio che si sta occupando dei VFX per il film di Scorsese, non ha ancora concluso tutti i processi di ringiovanimento a cui dovranno esser sottoposti i vari attori presenti nel film per rendere credibili alcune scene ambientate nel passato. Si tratta, in effetti, di un lavoro piuttosto lungo ed articolato, che richiede un'accurato studio dei film interpretati da De Niro e co. durante la loro carriera per riuscire a dar loro l'aspetto più somigliante possibile a quello che realmente avevano nelle produzioni a cui hanno preso parte nei decenni scorsi.

Il processo richiederà dunque un altro po' di tempo per essere portato a termine, ed è probabile che sarà difficile riuscirci entro il prossimo autunno. Il ringiovanimento degli attori, tra l'altro, è qualcosa su cui lo stesso Scorsese ha recentemente espresso i propri dubbi, ammettendo il timore che la resa possa essere troppo plasticosa. Scorsese ebbe poi parole al miele su Netflix, che a detta del regista offre grande libertà ed un budget adeguato.

FONTE: Indiewire
Quanto è interessante?
6