The Invisible Man, anticipata la data di uscita del nuovo film Blumhouse

The Invisible Man, anticipata la data di uscita del nuovo film Blumhouse
INFORMAZIONI FILM
di

Forse a causa della cancellazione di The Hunt, che ha per forza di cose comportato un buco nella programmazione teatrale della major, la Universal ha deciso di anticipare la data di uscita di The Invisible Man, il nuovo film di Leigh Whannell.

Il debutto adesso è previsto non più per il 13 marzo 2020, bensì per il 28 febbraio. Non è ancora nota la data di distribuzione italiana, quindi rimanete sintonizzati.

Il nuovo film è una rivisitazione sia del romanzo originale di H.G. Wells sia dell'omonimo film del 1933. In quel film, che ovviamente faceva parte del celebre ciclo dei Mostri della Universal insieme a capolavori quali Frankenstein, La Moglie di Frankenstein, La Mummia e L'Uomo Lupo, Claude Rains interpretava come un uomo che scopre il segreto dell'invisibilità, ma che una volta divenuto invisibile si accorge di non poter tornare normale: ciò lo porterà alla follia e di conseguenza ad intraprendere una vita criminale.

Il reboot, prodotto dalla Blumhouse di Jason Blum, avrà uno spiccato taglio horror e seguirà la storia di Cecilia (Elizabeth Moss), che quando riceve la notizia del suicidio del suo ex fidanzato violento, comincia finalmente a rifarsi una vita. Tuttavia, il suo senso della realtà viene messo in discussione quando inizia a sospettare che il defunto non sia effettivamente morto.

Nel cast ci sarà anche Oliver Jackson-Cohen nella parte dell'Uomo Invisibile.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1