The Grudge: il nuovo reboot sarà ufficialmente rated-R

The Grudge: il nuovo reboot sarà ufficialmente rated-R
di

Dopo aver dato un'occhiata al primo poster di The Grudge e mentre ancora attendiamo il primo trailer ufficiale, arrivano nuovi aggiornamenti sul nuovo reboot della celebre saga horror giapponese.

Pochi minuti fa è stato infatti rivelato che il nuovo film, come sappiamo prodotto da Sam Raimi, è stato ufficialmente classificato come rated-R negli Stati Uniti. La decisione è stata presa a causa di numerosi fattori che faranno sicuramente la felicità dei fan, come violenza efferata e disturbante, immagini sanguinarie, terrore e linguaggio scurrile.

Questo dettaglio assume maggior valore se contestualizzato al fatto che il precedente reboot americano di The Grudge, uscito nei primi anni 2000 dopo il successo del reboot di The Ring di Gore Verbinski, fu limitato dal PG-13, il che dovrebbe garantire a questo nuovo reboot un taglio più maturo in grado di distaccarsi non poco dal film precedente.

Curiosamente, a dirigere il film del 2004 con Sarah Michelle Gellar fu Takashi Shimizu, padre della saga horror giapponese, che realizzò un remake del suo film Ju-on: Rancore, uscito l'anno prima in patria. Shimizu, questa volta, non è stato coinvolto nel nuovo remake americano.

Cosa ne pensate? Siete fan della saga? Ditecelo nei commenti.

The Grudge arriverà nelle sale statunitensi dal 3 gennaio 2020. L'uscita italiana è ancora da confermare.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1