Netflix

The Gray Man, le scene action hanno quasi ucciso i Russo: "Ma già pensiamo al sequel"

The Gray Man, le scene action hanno quasi ucciso i Russo: 'Ma già pensiamo al sequel'
di

Mentre Ryan Gosling spera che The Gray Man diventi un franchise, forse i fratelli Anthony e Joe Russo preferirebbero prendersi una pausa dato che le scene action del loro nuovo film prodotto da Netflix li hanno quasi uccisi.

"Questo film ci ha quasi ucciso", ha spiegato senza peli sulla lingua Joe Russo. “Ci sono qualcosa come nove grandi sequenze d'azione, ed è un film così implacabile da questo punto di vista. E' stato un film implacabile da fare". Le sequenze d'azione di The Gray Man sono tutte "orientate allo sviluppo del personaggio", secondo Anthony Russo, il che aumenta il peso di ogni sparatoria sullo schermo. "La nostra esplorazione dell'azione avviene attraverso il personaggio: lo testiamo, lo mettiamo alla prova, vediamo di cosa è capace di volta in volta. Ad esempio, c'è una sequenza ambientata in un aereo: ti fa capire quanto sia vigile e quanto sia disciplinato."

Nonostante la gran fatica per realizzare il film, che uscirà su Netflix il 22 luglio e al cinema il 15 luglio, i Russo si stanno preparando per creare un franchise, con un sequel già in cantiere e potenziali progetti spin-off. "Stiamo già pensando a quale direzione prenderà la storia da qui in avanti. Ci piace tantissimo costruire mondi e preferiamo sempre scommettere al rialzo, sfruttando tutte le nostre energie e il nostro tempo per costruire un universo ancor prima dell'uscita del primo film, in modo tale che le idee siano più autentiche e lo sviluppo più organico. È così che costruisci il mosaico più ampio”.

Per altri approfondimenti, ecco una nuova foto di Ryan Gosling in The Gray Man.

Quanto è interessante?
2