The Galton Case, un nuovo progetto targato Warner Bros

INFORMAZIONI FILM
di

La Warner Bros ha in programma un ritorno alle opere letterarie di Ross Macdonald, portando il suo investigaore privato, Lew Harper, di nuovo sul grande schermo per la prima volta in trent'anni. Stando a quanto riporta Deadline, Joel Silver si appresta a lanciare un franchise con l'ottavo libro della serie, dal titolo "The Galton Case".

La trama ufficiale del romanzo del 1959 recita come segue: Quasi vent'anni sono passati da quando Anthony Galton è scomparso, insieme ad una sposa sospetta e un migliaio di dollari del suo patrimonio. Ora la madre di Anthony lo vuole riportare a casa e ha ingaggiato Lew Archer per trovarlo. Ciò che emerge è uno scheletro senza testa, un ragazzo che sostiene di essere figlio di Galton e un gioco la cui posta è cosi alta che qualcuno è ancora disposto ad uccidere. La serie originale dei diciotto romanzi di Macdonald cominciò nel 1949 con "The moving Target". Questo fu adattato cinematograficamente nel 1966. Il seguito, del 1950, "The drowning Pool" ha ricevuto anch'esso un adattamento su grande schermo nel 1975. In entrambi i film, Paul Newman interpretò Harper. Per quanto riguarda questo nuovo progetto, rimaniamo in attesa di nuovi aggiornamenti.

Quanto è interessante?
0