Notizie

    The Flowers of War - nuovi poster d'oltreoceano per la pellicola con Christian Bale
    notizia 08:05, 8 Dicembre 2011

    The Flowers of War - nuovi poster d'oltreoceano per la pellicola con Christian Bale

    Nuovi poster per The Flowers of War, prossimo film di Zhang Yimou (Hero, La Foresta dei Pugnali Volanti) con Christian Bale. "The Flowers of War narra di un impresario di pompe funebri, il quale arriva in Cina, nel 1937, per seppellire un prete. Ha però la sfortuna di arrivare in concomitanza con le forze Giapponesi, le quali tentano di conquistare il territorio. L'impresario dovrà, per salvarsi dalla prigionia, fingere di essere un prete, praticando nella stessa chiesa che ha visto la morte del prete precedente.

    The Flowers of War: un nuovo poster per il film di Zhang Yimou

    1

    notizia 14:14, 26 Settembre 2011

    The Flowers of War: un nuovo poster per il film di Zhang Yimou

    Nuovo poster per The Flowers of War, pellicola diretta da Zhang Yimou (Hero, La Foresta dei Pugnali Volanti) con Christian Bale. Il poster è disponibile in calce, di seguito invece vi mostriamo la sinossi del film: "The Flowers of War narra di un impresario di pompe funebri, il quale arriva in Cina, nel 1937, per seppellire un prete.

    The Flowers of War: Christian Bale presente nel nuovo film di Zhang Yimou
    notizia 08:54, 11 Settembre 2011

    The Flowers of War: Christian Bale presente nel nuovo film di Zhang Yimou

    Non contento di partecipare a produzioni americane capaci di dominare i box office, Christian Bale sta ora lavorando su una pellicola di stampo prettamente orientale. Al Toronto Film Festival difatti c'e' stata una breve dimostrazione, della durata di circa 20 minuti, sulla nuova pellicola di Zhang Yimou (Hero, La Foresta dei Pugnali Volanti) interpretata da Christian Bale, intitolata The Flower of War (il nome originale era Heroes of Nanking, cambiato forse per dare un senso maggiore di violenza o sperare di avere più audience). Zhang Yimou con il suo precedente lavoro, Hero, è riuscito a guadagnare al box office statunitense la bellezza di 53 milioni di dollari.