The Flash, Ezra Miller sta provando a convincere Warner Bros. a non licenziarlo?

The Flash, Ezra Miller sta provando a convincere Warner Bros. a non licenziarlo?
INFORMAZIONI FILM
di

Periodo sicuramente turbolento per Ezra Miller: l'attore di Flash, come tutti sicuramente saprete, è comparso nei giorni scorsi in un video in cui lo si vedeva mettere le mani alla gola di una sua fan in un modo che dava l'impressione di essere tutt'altro che scherzoso.

E di scherzo, infatti, molto probabilmente non si trattava: dopo la vicenda del video di Ezra Miller, infatti, dalle parti in causa non sono arrivate smentite circa le reali intenzioni dell'attore, che ora è quanto mai in bilico per quanto riguarda la sua posizione nel DC Extended Universe.

Come prevedibile, infatti, le voci parlano di una Warner Bros. seriamente intenzionata a tagliar fuori Miller dal franchise, spostando magari l'attenzione sul Flash di Wally West piuttosto che sul Barry Allen interpretato, appunto, da Ezra Miller.

L'attore sembra comunque più che mai intenzionato a convincere Warner Bros. a rivedere le sue posizioni: voci dall'interno della produzione parlano di un Ezra Miller disposto a fare tutto quanto in suo potere perché la questione del video non comprometta la sua permanenza all'interno del DC Extended Universe, ma ad oggi la sua situazione sembra davvero molto complicata. Secondo le ultime dichiarazioni del suo stunt, comunque, Ezra Miller sta continuando gli allenamenti per The Flash.

Quanto è interessante?
4