The Equalizer 2: c'è stata una sparatoria (reale) sul set del film

di

E' stato riportato ufficialmente che il 6 ottobre 2017 c'è stata una sparatoria a Boston, nella location adibita a set dell'ultimo film con Denzel Washinghton, The Equalizer 2. L'atto criminale è avvenuto quando le riprese non erano in corso.

Ad agire sono stati due diciottenni, al secolo Dionte Martinez e Thomas Perkins. Non si conoscono ancora le motivazioni che hanno spinto i due ragazzi a sparare, ma a rimetterci sono state due guardie giurate che lavoravano alla sicurezza della location durante le ore di stop alle riprese.

I responsabili alla sicurezza, un uomo di 33 anni e una donna di 40, non hanno riportato gravi ferite ma sono stati comunque colpiti dai proiettili che - pare - non fossero diretti a loro. Al momento non ci sono ulteriori dettagli sulla vicenda che, in ogni caso, ha scosso l'opinione pubblica anche in riferimento ai recenti avvenimenti di Las Vegas.

Se l'incidente provocherà o meno ritardi alla produzione e allo sviluppo di The Equalizer 2, ancora non possiamo dirlo con certezza. La data d'uscita prevista è l'estate 2018.

Quanto è interessante?
4