The Danish Girl, Eddie Redmayne ammette: "Oggi non accetterei questo ruolo"

The Danish Girl, Eddie Redmayne ammette: 'Oggi non accetterei questo ruolo'
di

Eddie Redmayne ha ottenuto il plauso del pubblico e della critica per la sua interpretazione dell'artista transgender Lili Elbe in The Danish Girl ma a quanto pare, con il senno di poi, l'attore si è pentito di aver accettato questo ruolo tanto discusso.

In una recente intervista con il Times, l'attore britannico ha ammesso che far interpretare un personaggio di questo tipo ad un attore eterosessuale non è stata una scelta del tutto appropriata. A suo avviso infatti sarebbe dovuto essere scelto un interprete trasgender come la protagonista della pellicola, che avrebbe potuto cogliere al meglio tutte le sfaccettature di un ruolo tanto complesso.

"No, oggi non accetterei questo ruolo" ha detto alquanto turbato Eddie Redmaybe. "All'epoca ho accettato questa parte perché ero mosso dalle migliori intenzioni, ma penso che sia stato un errore interpretare Lili Elbe in The Danish Girl. C'è ancora molto fare per la parità, ancora oggi molte persone non hanno voce in capitolo sulla scelta dei casting. Deve esserci un livellamento e anche una maggiore consapevolezza, altrimenti ci saranno sempre dibattiti di questo tipo".

Questa non è la prima volta che l'attore britannico si erge in difesa dei diritti della comunità LGBT+. Già in passato Eddie Redmayne ha duramente criticato J.K. Rowling per le sue uscite piuttosto infelici sugli individui transgender. L'autrice di Harry Potter è stata infatti accusata di transfobia, e nonostante il suo coinvolgimento nel cast di Animali Fantastici, il protagonista di The Danish Girl ha voluto sottolineare tutta la sua sensibilità su questo tema tanto complesso.

FONTE: WGTC
Quanto è interessante?
5