The Black Phone, il regista svela il vocale che fece ottenere la parte a Ethan Hawke

The Black Phone, il regista svela il vocale che fece ottenere la parte a Ethan Hawke
di

Mentre già si parla di un sequel di Black Phone, il regista Scott Derrickson parla del ruolo interpretato da Hawke nel film. Qui l'attore si misura con un cattivo in piena regola, ma Derrickson chiarisce subito che non aveva scritto il ruolo espressamente per lui: ecco come Hawke lo ha convinto a prenderlo!

Quando lo ha chiamato, Derrickson ha in verità provato subito a dissuaderlo. "L'ho chiamato e ho detto, 'Ho il nuovo film in lavorazione, è con Jason [Blum, produttore]', e Jason ed Ethan sono molti vicini. Gli ho detto 'è il cattivo , e provo a mettermi nella posizione di non farti convincere a non farlo. Per iniziare è un pedofilo, sadico killer, e in secondo luogo, indossa sempre una maschera, quindi non vediamo sempre la tua faccia" ha detto Derrickson a Hawke. "Ma a parte questo è un grande ruolo, ho concluso. Lui mi ha detto 'Guarda, non interpreto propriamente i cattivi, e dovrebbe essere una cosa alla The Shining di Jack Nicholson per convincermi'."

L'unica cosa che il regista a questo punto gli ha chiesto è stata di leggere lo script. A Hawke è bastata una notte per avere la risposta. "La mattina dopo mi sono svegliato e c'era un messaggio vocale sul mio cellulare, ed era Ethan che leggeva le battute con la voce di The Grabber. Ed era quello. Era il suo modo per dirmi che l'avrebbe fatto. É stato molto eccitante."

E voi, vedrete il film di Derrickson? Ecco intanto il trailer di Black Phone.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
2