The Batman: Willem Dafoe commenta Robert Pattinson come Bruce Wayne

The Batman: Willem Dafoe commenta Robert Pattinson come Bruce Wayne
di

Come sappiamo Robert Pattinson è in trattative per The Batman, il nuovo attesissimo film scritto e diretto dall'acclamato regista Matt Reeves nel quale interpreterebbe il Cavaliere Oscuro.

La cosa non è ancora ufficiale - anche se manca solo la firma - e mentre, durante il festival di Cannes, l'attore ha rifiutato di commentare le domande su Batman, lo stesso non si può dire di Willem Dafoe, che nell'etichetta Worlds of DC interpreta Vulko, il mentore di Aquaman (Jason Momoa).

I due attori infatti sono protagonisti dell'horror The Lighthouse, nuovo film di Robert Eggers (The VVitch) presentato al Festival di Cannes proprio in questi giorni. Intervistato da Variety, magazine che per primo ha lanciato la bomba su Pattinson qualche giorno fa, Dafoe si è detto molto soddisfatto della scelta di casting, difendendo la scelta della Warner di affidare il ruolo al giovane collega.

"Ha un mento molto forte", ha scherzato Dafoe, che naturalmente non ha potuto né confermare né smentire la notizia circa l'attesa firma del contratto dell'ex vampiro rubacuori di Twilight. "Credo che sia un aspetto fondamentale per il ruolo. Riuscite ad immaginare qualcuno con un mento debole che interpreta Batman? Io no, sarebbe un disastro!"

Che Dafoe, che già fa parte della "famiglia DC" (e tornerà nel sequel di Aquaman) e che ha passato gli ultimi giorni così a stretto contatto con Pattinson, abbia parlato della questione in questo senso, secondo Variety è l'ennesima conferma che l'attore di The Rover e Cosmopolis sarà effettivamente il prossimo Cavaliere Oscuro. Ormai l'unica cosa che manca, per il magazine, è l'annuncio ufficiale della Warner Bros. e di Matt Reeves.

Per altri approfondimenti, abbiamo ripercorso la carriera di Robert Pattinson specificando perché, secondo noi, l'attore rappresenta un'ottima scelta per il reboot della saga di Batman.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6