The Batman, Robert Pattinson: La regola del non uccidere può essere interpretata in 2 modi

The Batman, Robert Pattinson: La regola del non uccidere può essere interpretata in 2 modi
di

Dopo averlo visto in azione nella prima scena in anteprima di The Batman, l'attore Robert Pattinson è tornato a parlare del nuovo cinecomic della DC Films discutendo la famosa regola del non uccidere che muove ke azioni del Cavaliere Oscuro.

"Con Batman, si sa, c'è questa grande regola: non deve uccidere. Ma secondo me può essere interpretata in due modi. O vuole uccidere ma il suo autocontrollo gli impedisce di farlo, oppure non vuole uccidere perché desidera infliggere ai criminali una punizione più severa."

In effetti, il Batman visto finora nei trailer del film scritto e diretto da Matt Reeves ha mostrato un'aggressività molto fisica e rabbiosa, più di quella stilizzata e muscolosa del Batman di Ben Affleck concepito per il cinema di Zack Snyder (che non si faceva molti scrupoli se era costretto ad uccidere, caratteristica che ha fatto molto discutere fan e detrattori). Questo aspetto tuttavia in The Batman sarà probabilmente dovuto ad un altro tema al centro del film, ovvero quello del dolore: “Non sapevo nemmeno cosa sia Batman nel profondo, ma adesso voglio essere questo personaggio per sempre" ha aggiunto Robert Pattinson. "Penso che sia qualcosa di istintivo, e mentre lo interpretavo ho provato un profondo dolore che non aveva niente di eroico. Questo è un Batman diverso rispetto a quello che abbiamo visto finora, il senso di perdita che lo tormenta è maggiore. Nella storia di Bruce Wayne ci sono state molte tragedie, ma in questo film il lato tragico emerge maggiormente. In questo film la sua vera missione è trovare se stesso."

The Batman uscirà al cinema dal 3 marzo prossimo. Quali sono le vostre aspettative? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
9