di

Nel 2017 Robert Pattinson, nuovo interprete di Batman nell'attesissimo film di Matt Reeves, non aveva ricevuto alcuna offerta per interpretare un supereroe e nutriva dei dubbi sui contratti multi-film.

A rivelarlo è stato il canale Youtube del The Howard Stern Show, che ha pubblicato il video di un'intervista di due anni fa in cui Pattinson parlava della sua esperienza in Twilight e, tra le altre cose, esprimeva i suoi dubbi riguardo ai monumentali contratti firmati dai protagonisti dei cinecomic.

Nello specifico l'attore faceva riferimento a contratti della durata di 8 film, quasi il triplo dei 3 film per i quali ha recentemente firmato con la Warner Bros. per vestire i panni del nuovo Cavaliere Oscuro, ed è possibile quindi che sia riuscito a trovare una sorta di compromesso. Rimane però la certezza che una produzione di questa portata terrà l'attore occupato per molto tempo, tanto che avrebbe già rinunciato ad uno dei suoi prossimi progetti.

A causa dei suoi impegni con The Batman e Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, Pattinson ha infatti dovuto rinunciare al suo ruolo in The Souvenir: Part II, sequel diretto da Joanna Hogg le cui riprese si terranno in ben sette paesi diversi.

The Batman arriverà nelle sale il 25 giugno 2021. Le riprese del film dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2020. Qui potete trovare tutti i dettagli su The Batman.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
4