The Batman, Robert Pattinson: "Pensavo di essere pessimo nel ruolo dopo le prime riprese"

The Batman, Robert Pattinson: 'Pensavo di essere pessimo nel ruolo dopo le prime riprese'
di

Mancano ormai meno di due mesi all'arrivo nelle sale di tutto il mondo di The Batman, la nuova iterazione cinematografica del Cavaliere Oscuro della Warner/DC Films, che dovrebbe dare il via a una nuova trilogia completamente slegata dal DC Extended Universe. Si intensifica così la campagna marketing e Robert Pattinson ha svelato alcuni retroscena.

Nel corso di una nuova intervista concessa a Moviemaker Magaizne, Robert Pattinson ha confessato i suoi dubbi iniziali durante le riprese di The Batman e di come non credesse di essere adatto alla parte dopo che nei primi giorni non era convinto della sua performance: "Il tuo primo pensiero è 'Oh mio Dio, sono assolutamente terribile'", ha dichiarato Pattinson parlando di quando vide le sue scene nei panni di Batman. A quanto pare, poi, Reeves ha chiesto all'attore più take delle stesse scene e Pattinson è stato messo alla prova anche da un particolare elemento del costume.

"C'è tutto un linguaggio differente, linguaggio del corpo, deve imparare a fare quello che vuoi fargli fare. Se ti guardi troppo alla luce del sole, [la maschera] è completamente ridicola, ti sembra di indossare un costume per Halloween. Ma se ti mantieni 2 millimetri più giù è completamente totemico ed è assolutamente come dovrebbe sembrare. Ma per imparare a percepirlo e a come reagire quando la luce ti colpisce, ci vuole tantissimo tempo".

Pattinson ha poi rivelato che Matt Reeves lo ha voluto nel ruolo di Batman dopo aver visto la sua performance in Good Time dei Safdie Brothers: "Mi ha detto: 'Voglio fare un film davvero, davvero sporco su Batman'. Non ho avevo mai fatto audizioni per nessun cinecomic prima, e all'epoca perfino il mio agente è passato dal disinteresse all'essere fissato con Batman. Io non sapevo nemmeno in che stato era il progetto".

Pattinson ha quindi aggiunto: "Al nostro primo incontro, [Reeves] diceva di volersi addentrare nel 'territorio del più grande detective del mondo' e di voler fare un detective noir. E normalmente quando un regista dice così ti descrive solo l'atmosfera e l'immaginario, ma quando ho letto la sceneggiatura ho visto che era un vero detective movie. Si vede sempre nei fumetti ma questo aspetto è stato sempre sullo sfondo al cinema".

Su queste pagine potete recuperare l'ultimo trailer italiano di The Batman; recentemente è stata svelata la durata di The Batman, che lo rende il film più lungo mai realizzato sul personaggio.

Quanto è interessante?
5