The Batman rinviato al 2022, nuove date per Flash e Shazam! 2: rivoluzione Warner

The Batman rinviato al 2022, nuove date per Flash e Shazam! 2: rivoluzione Warner
di

Come era prevedibile, la Warner Bros. ha deciso di rinviare i suoi principali cinecomic di svariati mesi, compreso l'atteso The Batman con Robert Pattinson, per evitare possibili rischi di flop al botteghino vista l'incerta situazione dei cinema americani - per la maggior parte ancora chiusi - e visto anche lo spettro di un nuovo lockdown.

La decisione di posticipare Dune di quasi un anno ha avuto i suoi primi effetti su tutte le altre uscite targate Warner appunto: The Batman di Matt Reeves è stato spostato dal 1° ottobre 2021 (data assegnata adesso proprio al kolossal di Denis Villeneuve) e uscirà quindi il 4 marzo 2022. Non solo il cinecomic sull'Uomo-Pipistrello ha subito questo destino ma anche altri cinecomic dello studio: Flash, ad esempio, è stato posticipato al 4 novembre 2022 (precedentemente era programmato per il 3 giugno precedente) mentre il sequel di Shazam! ha una data d'uscita fissata al 2 giugno 2023 (mentre sarebbe dovuto uscire inizialmente il 4 novembre 2022).

Wonder Woman 1984 mantiene il suo slot del 25 dicembre 2020 (in Italia arriverà il 14 gennaio seguente), ma non è detto che proprio Warner decida di posticipare nuovamente anche il sequel di Patty Jenkins, il quale lo ricordiamo, era inizialmente programmato per il 5 giugno di quest'infausto anno segnato dalla pandemia di coronavirus.

Al momento non ci rimane che attendere nuovi sviluppi e sperare che queste date rimangano definitive; in questa ultima parte di 2020 Wonder Woman 1984 è appunto rimasta l'unica uscita di peso della stagione cinematografica insieme a Soul della Pixar e a Free Guy - Eroe per gioco (di cui abbiamo visto il nuovo trailer con Ryan Reynolds), quest'ultimo programmato per l'11 dicembre prossimo (sempre ammesso che non venga rinviato a sua volta).

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
9