The Batman, finalmente il passato di Catwoman in questo trailer brutale con Zoë Kravitz

di

Ci sono mille motivi per cui The Batman sembra avere tutte le carte in regola per portare su schermo un nuovo, convincente e completamente inedito adattamento del paladino di Gotham. Non ultimo la Catwoman di Zoë Kravitz, che si mostra in questo trailer con tutto il suo passato, il suo charme e la sua rabbia.

Si susseguono giorno dopo giorno materiali promozionali di ogni tipo su The Batman, il nuovo adattamento del personaggio DC firmato dal Matt Reeves e interpretato da Robert Pattinson. Un primo capitolo di questa nuova versione dell’eroe di Gotham che si lancia già in un grande atto di coraggio, creando un vero e proprio ensemble di nemici e “amici” del Pipistrello per un cinecomic che rasenterà le tre ore di durata. A differenza del debutto dei precedenti adattamenti, questo nuovo progetto conterà fin da subito sul corposo sottobosco del malaffare di Gotham.

A scatenare la vicenda di questo film sulle origini, ambientato in una Gotham senza legge e in preda alla corruzione e a due anni da quanto Bruce Wayne ha iniziato a indossare il mantello per combatterla, una sequela di brutali omicidi nell’élite cittadina, compiuti dall’Enigmista interpretato da Paul Dano. Ma al suo fianco, a interpretare invece la corruzione dilagante di Gotham, il Pinguino cui presta il volto (irriconoscibile) Colin Farrell e il Carmine Falcone interpretato da John Turturro. Dal lato dei buoni, l’Alfred Pennyworth di Andy Serkis e il Tenente Gordon di Jeffrey Wright. Insomma, ci saranno tutti (o quasi) a riempire la lunghissima bobina, non ultimo un personaggio che si situa a metà fra il Bene e il Male ed è uno degli aspetti più attesi di tutto il film.

Stiamo parlando della Selina Kyle interpretata da Zoë Kravitz, cui spetta il non facile compito di eguagliare l’iconica prova di Michelle Pfeiffer in Batman Returns, annata ’92 per la regia di Tim Burton. Ma anche di far meglio della (comunque) convincente Anne Hathaway nell’ultimo della trilogia di Nolan e soprattutto di far dimenticare il disastro che fu lo standalone con Halle Berry. In queste immagini da poco rese pubbliche – che rispecchiano la cupezza quasi orrorifica di The Batman – la vediamo grande protagonista, impegnata ora a combattere, ora a corteggiare, infine ad aiutare il Batman di Robert Pattinson. Ma sentiamo anche nuovi dettagli sul suo passato, mai affrontati nei precedenti adattamenti.

Stando alle parole dell’attrice: "È la prima volta che vediamo qualcosa del genere. Di solito incontriamo Selina che è già Catwoman o ha una trasformazione molto rapida, dall'oggi al domani. Ciò di cui sono davvero entusiasta in questa versione è scoprire il viaggio emotivo che la porta a quella trasformazione e alla decisione su che parte scegliere”. Le stesse aspettative di novità condivise anche da Pattinson, che interpreterà un Batman fragile e senza speranza: “Il mio non sarà affatto il solito personaggio alla playboy, sarà uno strano Bruce e uno strano Batman. Ha un’inclinazione molto più nichilista, perché normalmente, in tutti gli altri film, Bruce va via, si allena e torna a Gotham credendo in se stesso, pensando di cambiare le cose. Ma qui è come se avesse avuto un esaurimento e la missione che intende portare avanti non sta neanche funzionando". Il film arriva nelle sale il 3 marzo.

Quanto è interessante?
6