The Batman, le nuove immagini dal set ci mostrano un film cupissimo

The Batman, le nuove immagini dal set ci mostrano un film cupissimo
di

A meno da tre mesi dall'uscita di The Batman, nuova incarnazione dell'eroe di Gotham interpretata da Robert Pattinson e staccata dal DC Extended Universe, queste potrebbero essere le ultime immagini che vedremo prima dell'arrivo in sala. E ci mostrano Matt Reeves alla regia di un film mai così cupo e noir.

Fra i tanti materiali promozionali in uscita di qui alla data di distribuzione, che per le sale italiane sarà il 3 marzo, avevamo visto nuove immagini dal trailer di The Batman. Un’incarnazione mai così cupa, soprattutto per il personaggio alato. Se infatti i primi di Tim Burton detengono tutt’ora il primato di pellicole più cupe e oscure per quanto riguarda fotografia e ambientazioni, il chiaro stile burtoniano le ha comunque venate di un’aura barocca. Quella stessa aura che, invece, Joel Schumacher stressò fino a proporre dei film che affossarono per anni nuovi reboot del cavaliere di Gotham.

Cupa, la trilogia di Christopher Nolan lo era di certo, ma il suo protagonista riusciva comunque a mantenere quella statura morale e propositiva che non ci si aspetterebbe, di fronte al dilagare di follia e violenze perpetrate da personaggi come il Joker di Heath Ledger. Ora invece, non sembra esserci alcuna speranza per Gotham né per il suo paladino. La città è assediata da un ensemble di villain mai così nutrito per un film su Batman, mentre il nascente Robert Pattinson – che da un paio d’anni a questa parte ha dato prova di saper gestire ruoli sempre più impegnativi – è emaciato come nel volto, segnato dalle occhiaie e dalla depressione, così nelle sue speranze moraleggianti di ristabilire l’ordine in città.

È un approccio fortemente noir, insomma, quello che troveremo nel film di Matt Reeves, mostrato in queste nuove immagini dietro le quinte, rese pubbliche per gentile concessione della Warner Bros. Lo vediamo dirigere Pattinson in quella che sembra essere una stanza interrogatori o comunque una sala di una centrale di polizia e successivamente nella scena che somiglia proprio a quella iniziale del primo trailer reso pubblico, con il primo efferato omicidio a scatenare gli eventi su cui sta indagando anche il Tenente James Gordon (Jeffrey Wright). Ciò che questi scatti non riprendono invece, è il particolarissimo set su cui sembra siano state girate gran parte delle scene.

Si tratta di quel Led Video Wall con cui la Lucasfilm ha girato gran parte di The Mandalorian: una parete circolare che renderizza e proietta le ambientazioni, sia interne che in esterna, intorno agli attori, e che ora sembra far gola anche alla Warner. Con un costume totalmente innovativo in The Batman, Pattinson reciterà in quello che si configura come un film sulle origini, ambientato a due anni da quando Bruce Wayne ha iniziato a vestire i panni di Batman. Aiutato solo da Gordon e dal suo fido maggiordomo Alfred Pennyworth (Andy Serkis), dovrà fare i conti con la corruzione di Gotham e i suoi peggiori maniaci: l’Enigmista (Paul Dano), Selina Kyle aka Catwoman (Zoë Kravitz), Oswald Cobblepot aka il Pinguino (Colin Farrell) e Carmine Falcone (John Turturro).

The Batman, le nuove immagini dal set ci mostrano un film cupissimo