The Batman, il costumista condivide le concept art e 24 varianti del bat-segnale!

The Batman, il costumista condivide le concept art e 24 varianti del bat-segnale!
di

Gran parte del suo successo, The Batman di Matt Reeves lo deve all'estetica dark e cupa che ha creato intorno all'incarnazione di Robert Pattinson. La pre-produzion dell'art direction ha fatto un lavoro egregio e il designer dei costumi ha condiviso tutti quegli sforzi, compresa una tabella con le 24 alternative per il bat-segnale.

Fin dalle ispirazioni cinematografiche per The Batman condivise da Matt Reeves, avevamo capito che la sua versione del pipistrello di Gotham fosse diversa da qualunque cosa avessimo visto fino a quel momento. Matt Reeves si trovava di fronte all’arduo compito di surclassare – o quantomeno discostarsi, creando qualcosa di diverso, perché a un confronto diretto non ci sarebbe stata storia – tutte le precedenti e più recenti versioni di Batman. Doveva insomma ripartire da zero, anche se ci ha tenuto più volte a specificare, quasi piccato, come il suo The Batman non fosse un film sulle origini.

Ci è riuscito rimettendo completamente mano alle storie precedenti, modificando oltremodo il passato dei Wayne in The Batman, ma soprattutto avvalendosi di un’art direction che rendesse davvero giustizia all’oscurità e alla corruzione di una Gotham resa quasi orrorifica, più che in qualunque altro film sul personaggio. Di quel magistrale lavoro di art design abbiamo ora un assaggio grazie al costume designer Glynn Dillon – qualche tempo fa proprio Robert Pattinson aveva condiviso molto sul costume di The Batman – che ha pubblicato una grande quantità di materiale a mezzo social (trovate il post in calce all’articolo). L’immagine più intrigante illustra le ben 24 alternative prese in considerazione per il simbolo di questa versione dell’eroe.

Dillon ha anche raccontato nella didascalia l’emozione di partecipare a una produzione di questo livello: “The Batman è stato un lavoro strano, con il Covid che ha colpito dopo solo poche settimane di riprese. Ma lavorare di nuovo con tutti è stato un vero piacere e un onore. Chiunque abbia collaborato è così bravo in quello che fa! Inoltre lavorare insieme alla calma presenza di Jacqueline Durran è stata una vera delizia, oltre che un'educazione, è una costumista geniale. Matt Reeves è stato eccellente con cui lavorare, e Robert Pattinson non avrebbe potuto essere migliore in alcun modo. E Greig Fraser ha reso tutto bellissimo. Tutto il duro lavoro che tutti ci hanno dedicato, si mostra davvero sullo schermo. Sono molto orgoglioso di averne fatto parte".

Nel frattempo, cresce l’attesa per i futuri progetti sul pipistrello: ecco tutto quello che sappiamo sul Joker di Barry Keoghan. E voi, se ci fosse uno dei 23 altri simboli che avreste scelto, quale sarebbe? Scriveteci il numero nei commenti!

Quanto è interessante?
5