The Batman, ecco come Justice League di Zack Snyder lancia lo stand-alone con Ben Affleck

The Batman, ecco come Justice League di Zack Snyder lancia lo stand-alone con Ben Affleck
di

Il popolo del web in queste ore è in delirio per Justice League di Zack Snyder e soprattutto per il Batman di Ben Affleck, personaggio che ha esordito in Batman v Superman: Dawn of Justice e che nella Snyder Cut ha un ruolo centrale.

Non solo: tra le tante trame per il più ampio Snyder-Verse che Justice League avrebbe dovuto costruire, come l'arrivo di Martian Manhunter, il film su Cyborg e la time-line Knightmare che sarebbe stata ampliata in Justice League 2, ce n'è una legata direttamente al film stand-alone The Batman scritto, diretto e interpretato da Ben Affleck.

Nell'epilogo della Snyder Cut, infatti, la mente criminale Lex Luthor (Jesse Eisenberg) fugge dall'Arkham Asylum dopo essere stato confinati lì da Batman in Batman v Superman: Dawn of Justice. In quel film Luthor deduceva le identità segrete di Batman e Superman, e davanti ad un bicchiere di Goût de Diamants a bordo del suo yacht, il villain incontra il mercenario mascherato Deathstroke, vero nome Slade Wilson, interpretato da Joe Manganiello.

Il mercenario si "offre volontario per distruggere il Pipistrello gratuitamente", per quelli che definisce 'motivi personali', e a quel punto Luthor gli rivela la vera identità del Cavaliere Oscuro. Nella versione di Justice League completata da Joss Whedon e distribuita nelle sale nel 2017, una scena post-crediti molto simile si risolveva in modo drasticamente diverso, dato che dall'incontro tra Luthor e Deathstroke sembrava sorgere la Injustice League.

Nella Snyder Cut invece inizia la cospirazione di Deathstroke per distruggere Batman, quella cioè che sarebbe stata al centro del film stand-alone di Ben Affleck: in un'intervista recente, infatti, Manganiello ha rivelato che nel film Deathstroke avrebbe attentato alla vita privata di Bruce Wayne, distruggendola pezzo dopo pezzo.

Oggi quel progetto è diventato il The Batman di Matt Reeves con protagonista Robert Pattinson, ambientato in un altro universo narrativo, ma la Snyder Cut fornisce ai fan chiari indizi su come si sarebbe evoluto lo story-arc di Ben Affleck.

Quanto è interessante?
4