The Batman: il cinecomic di Matt Reeves non ha ancora un titolo ufficiale

The Batman: il cinecomic di Matt Reeves non ha ancora un titolo ufficiale
di

Secondo Daniel Richtman, scooper molto affidabile del settore supereroistico, il prossimo cinecomic dedicato al Cavaliere Oscuro potrebbe non avere ancora un titolo ufficiale. Warner Bros. Pictures sta, infatti, ancora lavorando duramente al progetto.

Negli ultimi tempi, si è parlato molto in merito alla prossima avventura cinematografica dell'Uomo Pipistrello, tra notizie rincuoranti che volevano il normale proseguimento dei lavori, e comunicazioni allarmanti, che parlavano di ritardi indefiniti e una produzione allo sbaraglio.

Una costante, da quando il progetto è stato ufficialmente annunciato, è la presenza di Matt Reeves (talentuoso regista dietro al successo del reboot de Il Pianeta delle Scimmie) dietro alla macchina da presa. Ulteriori fonti hanno in seguito confermato e smentito a più riprese l'eventuale ritorno di Ben Affleck (il Bruce Wayne / Batman del DC Extended Universe) nei panni del celebre supereroe, salvo poi tornare sui propri passi e lasciare il progetto in una situazione di stallo.

Ora però, sembra che The Batman (titolo con cui ci si è da sempre riferiti al progetto) sia destinato a cambiare nuovamente le carte in tavola. Secondo Richtman, infatti, la casa di produzione non avrebbe ancora deciso ufficialmente il titolo da associare al film, tantomeno la data di uscita né gli attori coinvolti. Il progetto è, quindi, in lavorazione con il titolo provvisorio Untitled Batman Project; sembra quindi che, finché il terreno produttivo non sarà più stabile, per il momento le cose non siano destinate a cambiare.

Fino ad oggi, molti dettagli relativi al lungometraggio sono stati sotto i riflettori, ma pochi di essi sono stati confermato ufficialmente. Pare però che, stando alle parole dello stesso Matt Reeves, dovremo prepararci ad una versione inedita del Cavaliere Oscuro cinematografico, non necessariamente basata sulla storica run a fumetti Batman: Year One, ad opera di Frank Miller.

E voi, avreste un particolare titolo in mente da associare al nuovo progetto dedicato all'eroe creato da Bob Kane e Bill Finger? In caso affermativo, fatecelo sapere nell'apposita sezione commenti!

Quanto è interessante?
3