The Avengers: Robert Downey Jr., Mark Ruffalo, Chris Evans e Chris Hemsworth parlano dei loro personaggi

di

L'attesissimo film di Joss Whedon uscirà In Italia il prossimo 25 aprile, e nelle prossime ore vi proporremo il nuovo trailer; nel frattempo l'intero cast principale ha parlato dei rispettivi personaggi ed ha fornito alcuni spunti interessanti su quel che potremo aspettarci dal film.

EW ha parlato con ogni interprete per quanto riguarda il proprio ruolo: Robert Downey Jr. per cominciare, ha rivelato che ha provato ad assomigliare all'Iron Man visto nei due film a lui dedicati:
"Ho cercato di, senza tornare indietro, ricordare il personaggio che ho creato con Jon Favreau (il regista di Iron Man) e di essere fedele a quello."
L'attore ha spiegato come il tragitto della Marvel sino a The Avengers sia sempre stato elaborato, ma non privo di discrepanze:
"In una scena dico: Stiamo mettendo insieme una squadra, e in un'altra: Cosa significa che non posso entrare nella squadra?"
Passando a Hulk, il cui ruolo sarà di Mark Ruffalo, questi ha detto che l'approccio alla sua parte ricorda quando fai bisboccia tutta la notte, ti svegli la mattina dopo e pensi:
"Oh Dio, che cosa ho fatto?"
Ha poi raccontato come vedremo Bruce Banner all'inizio del film:
"Banner inizialmente è come se fosse sobrio in uno strano modo. Ha iniziato una nuova vita, quando lo vediamo, ed è cool."
Chris Evans sostiene che lo shock culturale dovuto all'ibernazione sia certamente un problema per Capitan America, egli ha descritto il suo personaggio come un tipo solitario nel film:
"Rogers è inquadrato dalla sua morale e dai suoi valori. Negli anni '40 veniva data molta più importanza a queste cose. Le cose oggi sono un pò più impersonali. Tutto questo si presta solo al suo senso di isolamento."
Ciò è amplificato dal fatto che praticamente tutti quelli che conosceva sono morti, il che potrebbe risultare in effetti sconvolgente.
Parlando di Thor, Chris Hemsworth ha spiegato che dovremo cogliere il carattere un po 'più adulto del figlio di Odino, più di quanto non fosse nella pellicola di Kenneth Branagh:
"C'è una maturazione del personaggio, per via del suo percorso, sicuramente. Era una sorta di ragazzino petulante all'inizio di Thor, ma alla fine del film si va via pensando a lui, sperando che sia maturato e che abbia una qualità che prima non aveva."

Quanto è interessante?
0

The Avengers

The Avengers
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures International
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: Joss Whedon
  • Interpreti: Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Samuel L. Jackson
  • Sceneggiatura: Joss Whedon
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: The Avengers

Media Voto Utenti
Voti: 156
8.5
nd