The Amusement Park: il film perduto di George A. Romero ha una data d'uscita!

The Amusement Park: il film perduto di George A. Romero ha una data d'uscita!
di

George A. Romero è scomparso nel 2017 ma da parte sua ci sono ancora delle novità in arrivo prossimamente: a quanto pare The Amusement Park, il film da lui girato negli anni '70 e da tempo ritenuto perduto, esiste, è stato recuperato e arriverà presto in streaming grazie alla piattaforma digitale di Shudder, che farà il regalo ai suoi utenti.

Shudder attualmente si trova solo in territori come il Nord America, Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda, quindi solo in questi paesi il film sarà disponibile. Per tutti gli altri si può sperare nell'intercessione di qualche altro servizio streaming o on demand (come accaduto ad esempio con la Snyder Cut di Justice League, dato che HBO Max non è presente in Italia).

Il film in questione, The Amusement Park, si credeva perduto fino ad oggi, ma a quanto pare una copia del lungometraggio è stata rintracciata da Daniel Kraus, da anni collaboratore di Guillermo del Toro, nel 2018. George A. Romero aveva diretto il progetto nel 1973 e l'opera è quindi stata restaurata da IndieCollect, a New York, che ne ha realizzato una versione in 4K.

Commissionato dalla Società Luterana con lo scopo di criticare il modo in cui la società trattava gli anziani, il film - della durata di 52 minuti - non è però mai stato distribuito perché considerato troppo violento per gli spettatori dell'epoca. The Amusement Park vedeva Lincoln Maazel protagonista nel ruolo di un anziano che inizia a essere sempre più confuso e isolato durante una visita a un parco divertimenti. La giornata si trasforma in un incubo pieno di montagne russe e folle caotiche. Shudder ha dichiarato che si tratta del film più folle e visionario del regista, un'allegoria dell'invecchiamento.

Al momento non c'è ancora una data di diffusione, ma The Amusement Park arriverà in streaming entro il 2021.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1