Terry Gilliam oggi fa 80 anni: ma per regalo vuole dei funghi allucinogeni

Terry Gilliam oggi fa 80 anni: ma per regalo vuole dei funghi allucinogeni
di

Tanti auguri di buon compleanno al grandissimo Terry Gilliam, eclettico, esuberante e scapestrato regista statunitense naturalizzato britannico, membro fondatore dei Monty Python e acclamato autore di Brazil e L'esercito delle 12 scimmie.

Da tempo residente in Italia, nello specifico in Umbria, Gilliam ha rilasciato un'intervista celebrativa con La Repubblica nelle scorse ore e ha parlato del regalo di compleanno preferito che spera di ricevere: una partita di funghetti allucinogeni.

"Per il mio stupido compleanno ho chiesto solo una cosa: i funghi allucinogeni", ha detto Gilliam tra il serio e il faceto. “Non li ho mai provati. L'idea era di caricare tutta la mia famiglia su un aereo e andare a festeggiare nella casa che abbiamo in Umbria. Al momento non possiamo, ma in questo modo grazie ai funghi volerei fino all'Italia".

Gilliam ha ribadito di non aver mai preso droghe e ha confessato di aver sempre avuto paura di assumere acidi, anche nella Los Angeles della fine degli anni '60, "quando lo facevano praticamente tutti. Ho fumato marijuana una volta al college e non mi piacque. L'LSD mi terrorizzava. Quando mi sono trasferito a Londra e ogni tanto dovevo volare a Hollywood per lavoro, tornavo sempre con un feroce jet lag. Alle feste qualcuno offriva cocaina, perché erano gli anni '80 e la coca era ovunque, e un paio di volte ho detto di sì. Ero stanco, non riuscivo a stare in piedi. Ma i postumi di una sbornia erano orribili e così mi sono detto: mai più".

Per altri approfondimenti vi rimandiamo all'Everycult su Brazil e all'Everycult su L'esercito delle 12 scimmie.

Quanto è interessante?
3